A- A+
Sport

Di Giordano Brega

 

hackett gentile

Da un lato lo spettacolo e l'incertezza, dall'altro la sensazione di una serie che non ha vita: et voilà Milano-Siena vs Varese-Venezia.

I quarti di finale dei playoff si scaldano anche a livello di scelte televisive. Che destano qualche perplessità. Tra l'Olimpia e la Mens Sana sono scintille: polemiche arbitrali, tensioni, match che si capovolgono e il 2-1 parziale per i Scariolo boys che non dà certezze a nessuno. Soprattutto pensando alla vittoria casalinga nettissima dei campioni d'Italia in gara 3. Premessa per una quarta sfida delicatissima, in grado di incrinare ulteriormente le certezze di Milano. O di rilanciarne le chance di qualificazione in semifinale con una vittoria esterna che sarebbe premessa fondamentale alla gara di Desio in programma sabato. Hackett contro Gentile, Bobby Brown e (forse) il rientrante Langford. Per non parlare dell'esplosivo Pop Mensah Bonsu e i suoi duelli contro Eze. Sfide nelle sfide.

Insomma, un grande show. Che però, sfortunatamente, nessuno potrà vedere al di fuori degli spettatori presenti al Palazzetto senese. Già, perché Rai Sport prosegue la linea della logica dell'alternanza, più forte di quella legata allo spettacolo. Così, visto che martedì le telecamere erano a Siena, ecco ora spostarsi i riflettori su Venezia-Varese, segnata da un 3-0 che non  dà reali chanche di vita alla serie. Non avrebbe forse giovato evitare la par condicio che accontenta tutti (ma forse non proprio tutti) e puntare sullo spettacolo migliore che il basket può offrire? Nell'interesse dei pubblico televisivo, della Rai e forse persino di Varese e Venezia che vivono nel pianeta basket e possono solo trarre giovamento da una crescita del bacino d'utenza (e di entusiasmo) di tifosi. Di qualunque colore sociale essi siano...

Tags:
milanosienaolimpia milanomens sanaplayoff
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Duster protagonista del my Dacia road 2022

Duster protagonista del my Dacia road 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.