A- A+
Sport
Montella: "Juve o Milan? Resto alla Fiorentina. Fino a prova contraria..."

"Ho parlato anche troppo, è ovvio che per migliorare bisogna parlare. Errori ne ho commessi e ne commetterò, l'importante è avere la voglia di non fermarsi. L'interesse di Milan e Juve? Voi siete bravi a creare situazioni per poi parlarne, quindi queste cose lasciano il tempo che trovano...". Parla l'Aeroplanino. Che piace ai bianconeri Marotta e Paratici (con cui ha creato un rapporto di stima dai tempi della Sampdoria) e pure ai vertici rossoneri.

Lui per restare a Firenze chiede un certo tipo di garanzie. "Se allenerò la viola l'anno prossimo? Fino a prova contraria sì. Sono contento perchè abbiamo raggiunto un obiettivo importante, peccato non andare in Champions League, questo è un handicap. I tifosi hanno apprezzato il nostro calcio, come la società e di questo sono orgoglioso".

E racconta le difficoltà incontrate in stagione: "Senza due attaccanti come Rossi e Gomez è stato difficile, peccato non averli avuti insieme dopo averli sognati per un'estate intera. Sulla carta con loro due avremmo potuto avere più punti in classifica, ma magari la posizione in classifica sarebbe stata la stessa"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
montellajuvemilanfiorentina
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

i più visti
in vetrina
Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.