A- A+
Sport
massimo moratti

 "Le firme potrebbero arrivare in settimana. Dipende da tanti piccoli fattori. Arriveranno tre soci, ognuno rappresenterà se stesso. Ma i Moratti avranno una grossa fetta della percentuale e quindi diversi membri nel nuovo Cda. Io e Thohir lavoriamo per un club migliore". Il patron nerazzurro ha annunciato che resta saldamente nel club del suo cuore e con un ruolo da protagonista.

"Potremmo anche non essere lontani dalle firme, ma finché non ci sono non devo fare annunci e non credo che questo cambi molto nella gestione della società", aggiunge.

Chi in questi mesi pensava a un ruolo minore per l'uomo che ha condotto l'Inter negli ultimi 18 anni e sino al Triplete del 2010 è stato smentito: Moratti rimarrà socio di maggioranza, seppure relativa, con il nuovo partner. I due si divideranno circa il 60%. Il restante 30/40% sarà comunque suddiviso fra Roeslani e Soetedjo,  i due soci in affari più vicini al magnate indonesiano.

Il presidente spiega: "Nel Cda abbiamo solo ratificato il bilancio dell'anno scorso e ho fatto una chiacchierata con i consiglieri. Fisseremo l'assemblea dei soci tra qualche giorno. Restare presidente? Vedremo".

Non è ancora stato stabilito, e su questo le parti stanno ancora cercando una convergenza, se il numero dei componenti del nuovo consiglio sarà ridotto a 5 o a 7 unità. In ogni caso nel cda i morattiani dovrebbero essere due.

Tags:
morattiinterthohir
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.