A- A+
Sport

 

massimo moratti modificato 7

"I contatti con alcuni gruppi internazionali in relazione all'Inter e in particolare alla costruzione del nuovo stadio attualmente rimangono ad un livello solo di manifestazioni di interesse: potro' prenderli in considerazione qualora dovessero diventare piu' concreti, anche se come argomento non e' prioritario in questo momento". Cosi' il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, in riferimento agli articoli apparsi stamattina su alcune delle principali testate giornalistiche nazionali. "Conseguentemente - ha proseguito il numero 1 del club nerazzurro - non posso fare altro che smentire quanto letto stamane su alcuni organi di stampa nazionali in merito ad un eventuale prossimo accordo con un gruppo indonesiano, tanto quanto con altri gruppi internazionali citati".

Stando ad alcune indiscrezioni, gli indonesiani sarebbero anche disposti a trattare la maggioranza assoluta delle quote. Moratti invece non pare dell'idea di cedere a loro o a chiunque (pista russa sempre viva) più del 20 o 30%.

Fronte mercato. Alessio Cerci, secondo la Gazzetta dello Sport, è sulla lista degli osservati speciali. L'esterno granata è stato seguito nel corso di tutto il campionato e le valutazioni sia tecniche che economiche sono ottime. Resiste comunque la candidatura di Jeremy Ménez (in rotta con il Psg) e ovviamente con Papu, Alejandro Gomez del Catania (malgrado Pulvirenti abbia detto che non c'è nulla di scontato e l'Atlético Madrid tenga la pista). In mediana piace sempre Fernando del Porto.

Tags:
morattiinterstadio
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.