A- A+
Sport
lorenzo valentino rossi

Jorge Lorenzo vince dominando il Gran Premio del Qatar. Ma il mallorchino in questa stagione dovra' sicuramente vedersela con lo scomodo compagno di squadra Valentino Rossi. Il "Dottore", infatti, paga un errore in avvio di gara, perdendo sette secondi ed iniziando una rimonta che ha del fenomenale, fino a salire sul secondo gradino del podio. Nulla da fare per le due Honda Hrc di Marquez e Pedrosa che non hanno potuto opporsi ai suoi sorpassi. Solo il "rookie" terribile ha cercato di tenere la seconda piazza risorpassandolo, per poi subire l'immediato sorpasso del nove volte campione del mondo.

Partenza a razzo di Jorge Lorenzo che prende subito la testa della corsa, mentre alle sue spalle e' gia' battaglia con Marquez che precede un ottimo Dovizioso, Rossi, Crutchlow e Pedrosa. Il "Dottore" prova ad attaccare la Ducati del forlivese che gli resiste e per Valentino l'unica strada percorribile e' quella di allargare e predere alcune posizioni piuttosto che cadere. Dovizioso, pero', non puo' tenere quel ritmo ed e' passato da Pedrosa e Crutchlow che formano un terzetto che si porta all'inseguimento del campione del mondo della Yamaha, con le due Honda Hrc di Pedrosa e Marquez davanti alla Yamaha Tech3 del britannico, staccati di un paio di secondi. Dietro Valentino Rossi gira sui tempi dei primi ma e' frenato dalla Honda LCR di Bradl. Il pesarese lo passa, poi, il tedesco va fuori. A seguire la Ducati del Dovi, la Honda Gresini di Bautista e l'altra "rossa" di Hayden.

Peccato per quell'errore nel primo giro, perche', Rossi gira sui tempi di Lorenzo e da 4" di ritardo sul terzetto che si gioca il podio agguanta Cratchlow a sei giri dalla bandiera a scacchi, mentre Marquez ha passato Pedrosa, portandosi al secondo posto. Rossi alla staccata sul traguardo passa il britannico che per cercare di resistergli e' costretto ad andare dritto, giocandosi di fatto il podio. A tre giri del podio passa anche Pedrosa e si porta all'attacco anche di Marquez che passa subito, portandosi al secondo posto. Il campione del mondo della Moto2 prova riprendersela, ma subisce il contro sorpasso del tavulliese che si piazza al secondo posto dietro a Lorenzo che taglia il traguardo per primo in solitario. Quarto chiude Pedrosa, quindi Crutchlow quinto, Bautista sesto e Dovizioso sesto, davanti alle altre Ducati di Hayden e Iannone, ottimo nono al suo esordio davanti al compagno di team Spies.

ROSSI "PENSO QUEST'ANNO CI DIVERTIREMO" - E' tornato ai box in sella alla Ducati di Iannone, perche' sulla sua Yamaha era finita la benzina, ma Valentino Rossi sprizza gioia da tutti i pori dopo il grande secondo posto conquistato al termine di una emozionante rimonta. "Dopo il warm uo sapevo che se riscivo a partire forte potevo stare vicino a Lorenzo. Sono partito bene e mi si e' chiusa la vena - dice il "Dottore" ai microfoni di Italia 1 che poi spiegando il suo lungo che l'ha ricacciato in ottava posizione, spiega: "ho passato Dovizioso ma non mi e' sembrato di essere arrivato tanto lungo, forse e' Pedrosa che era un po' lento in curva. L'ho toccato con il parafreno che se lo tocco un po' di piu' mi stendo" racconta Valentino. "Sono felice per la gara per avere un'altra possibilita' di stare in questo team che mi piace tanto - dice -. Sono contentoanche per tutti quelli che mi sono stati vini in questi due anni difficili. Penso che quest'anno ci possiamo divertire". Parole di stima nei confronti del "Dottore" anche da parte del suo compagno di team, Jorge Lorenzo, vincitore a Losail. "Durante il warm up ho avuto un problema con il casco ma in gara e' andato tutto bene. Sono riuscito ad andare via e dopo e' stato tutto facile. Solo all'inizio Dani mi ha messo in difficolta'. Sono contento per Vale, per lui sono stati due anni molto duri, la sua gara e' una bella cosa per il campionato" dice il campione del mondo della Yamaha. Avversario di Valentino nel grande finale di gara Marc Marquez. "E' stato un podio difficile, io ho dato il 100%. Gia' ieri sapevo che Jorge teneva un passo molto buono. Alla fine la battaglia con Valentino e' stata molto bella ma lui ha grande esperienza e mi ha superato. Ma piano piano sto imparando e questo e' gia' importante" dice il campione del mondo della Moto2 e grande "rookie" nella classe regina.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
valentino rossigpqatar
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

i più visti
in vetrina
Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.