A- A+
Sport
Motogp, "verificare le scommesse. Giocate anomale?"

Chiarire se, "nella verifica costante dell'operato dei concessionari di gioco e nella mirata azione di contrasto all'irregolarità eseguita dall'Agenzia delle dogane e dei monopoli, siano state riscontrate, a partire dalla gara di Phillip Island del campionato mondiale MotoGP, anomalie nell'andamento delle scommesse riguardanti l'esito del campionato stesso". Agipronews riporta la richiesta dell'onorevole Giuseppe Stefano Quintarelli (Scelta civica) e altri deputati del Gruppo Misto, con un'interrogazione a risposta scritta al Ministro dell'economia e delle finanze.

Il riferimento è al coas legato agli ultimi gran premi di stagione che hanno coinvolto Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. In particolare il campione della Honda è stato accusato di aver "favorito" la vittoria del connazionale della Yamaha, dalla gara di Sepang, ai danni del Dottore di Tavullia, mentre i due erano in lotta per la conquista del titolo mondiale, poi andato proprio a Lorenzo.

Nel testo dell'interrogazione i deputati, conclude Agipronews, riportano anche le parole dello stesso Lorenzo, a fine gara: "Il momento più difficile è stato vedere Pedrosa avvicinarsi. Pensavo di rischiare di finire terzo e perdere il Mondiale ma loro, sapendo che mi giocavo il titolo, sono stati rispettosi perché il titolo rimanesse in Spagna".

Nei giorni scorsi Bwin aveva annunciato il rimborso a favori di chi aveva puntato su Valentino Rossi vincitore del Mondiale della MotoGp a Valencia. "Abbiamo quindi ritenuto corretto rimborsare gli scommettitori che hanno creduto nella vera competizione e nell'agonismo", le parole di Moreno Marasco, Country Lead di Bwin Italia.

Tags:
motogpscommessevalentino rossimarquezjorge lorenzo
in evidenza
Formazione continua e lavoro Ecco come superare il mismatch

La visione di Fondo For.Te.

Formazione continua e lavoro
Ecco come superare il mismatch


in vetrina
Grandi Stazioni Retail, allestito a Milano Sensation on Ice

Grandi Stazioni Retail, allestito a Milano Sensation on Ice


motori
Opel: presenta la Astra Collection

Opel: presenta la Astra Collection

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.