A- A+
Sport
Quarti Champions. Il commento. "Così si gioca solo in Paradiso!". E lo sconfitto Mou dà una lezione di sportività a Conte....

Possiamo, certo, consolarci con Carletto Ancelotti, bravo tecnico del galattico Real di "Mister 100 milioni", Bale, e Ronaldo. E con gli italiani Verratti e Thiago Motta, che hanno contribuito a mettere con un piede fuori dalla Champion's il sussiegoso Mourinho.
Ma, in vista del Mundial, faremmo del male all'Italietta di Prandelli se nascondessimo la amara e dura realtà : il gioco e i colpi di classe, evidenziati dagli squadroni del Regno Unito, della Germania, della Spagna sono di un altro livello, di gran lunga superiore a quello, che si vede  nel pallone nostrano, sia in serie A sia in Nazionale..."Così si gioca solo in paradiso !" avrà commentato, da lassù, l'indimenticabile dottor Fulvio Bernardini.
Infine, una notazione. Abbracciando Monsieur Blanc- dopo lo stellare goal del 3a1, rifilato da Pastore, ex Palermo, al declinante portiere del Chelsea, Cech- lo scorbutico, ma sincero, don Josè Mourinho ha dimostrato che è molto importante saper perdere con classe. A tutti. Anche a qualche tecnico nostrano, nobile solo per il cognome...

Pietro Mancini

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mourinhocontepsgibra
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.