A- A+
Sport
Clamoroso dalla Spagna, Mourinho può tornare all'Inter
stramaccioni mourinho                                    Guarda la gallery

E se il prossimo allenatore dell'Inter fosse Jose' Mourinho? A lanciare l'ipotesi di un clamoroso ritorno dello Special One e' il "Mundo Deportivo" che lo inserisce tra i candidati alla panchina nerazzurra in caso di esonero di Stramaccioni. Il futuro del tecnico di Setubal al Real Madrid e' incerto e in Spagna da tempo assicurano che a fine stagione andra' via. Addirittura il diario madrileno As aveva parlato recentemente di accordo già trovato per il divorzio a fine stagione. Comunque vada la Champions Leagua.

Chelsea, Manchester City e Paris Saint Germain sono alla finestra ma Moratti potrebbe aver intrapreso i primi passi per far tornare Mourinho, che dal canto suo non ha mai fatto mistero del suo profondo legame con i nerazzurri. "Anch'io mi chiedo perche' sono andato via, l'Inter e' il club dove mi sono trovato meglio, nessun altro mi ha regalato la stessa felicita', e' una famiglia e vi apparterro' per sempre", ha detto in passato Mourinho riferendosi alla societa' nerazzurra con cui ha vinto due scudetti, una Champions, una Coppa Italia e una Supercoppa italiana in due anni.

In queste ore si è diffusamente parlato della candidatura di Walter Mazzarri (possibile addio al Napoli), Sinisa Mihajlovic (ora ct serbo) che ha sempre sognato di tornare all'Inter (in cui ha giocato e dove ha fatto il secondo di Mancini), oltre al vecchio amico di Massimo Moratti, Mircea Lucescu (che ha fatto benissimo allo Shaktar).

LUCESCU "IO IN ITALIA? CHISSA', A MAGGIO SARO' LIBERO" - "Nostalgia dell'Italia? Non si puo' mai sapere. Qua ho vinto tantissimo: ho preso una squadra dal fondo della classifica e l'ho portata ad un buon livello. A fine maggio saro' libero e se ci saranno delle possibilita', le valutero'". L'attuale tecnico dello Shakhtar Donetsk Mircea Lucescu, con un passato in Italia in diverse squadre tra cui l'Inter, parla cosi' del suo futuro ai microfoni di Radio Crc. Il suo nome e' stato anche accostato a quello del Napoli, nel caso in cui Mazzarri andasse via. "Non e' giusto che parli di certe cose pero' mi piacerebbe visitare Capri che non l'ho mai vista. Il campionato italiano - dice Lucescu - e' sempre stato quello piu' affascinante. Non ho mai parlato con il presidente De Laurentiis, non lo conosco. Giocatori di talento sono dappertutto per cui un progetto come quello dello Shakhtar Donetsk lo si puo' far nascere ovunque. E' importante avere la pazienza di far crescere i giovani. Non solo Napoli si e' accorto del grande lavoro che ho fatto allo Shakhtar" le parole di Lucescu che rimprovera alla societa' partenopea di non aver fatto tutto il possibile per l'Europa League. "Il Napoli invece poteva fare qualcosa di piu', soprattutto in Europa League. Questa competizione e' stata presa con superficialita' ed e' sbagliato perche' l'Europa porta prestigio, soldi e popolarita'. Non e' possibile che una squadra italiana non dia il massimo per vincere. Vorrei che il calcio italiano sia piu' spettacolare perche' ogni squadra ha un tipo di gioco e da amante del calcio, dico che quello italiano e' da preferire a quello spagnolo o inglese che e' molto statico".

Irina Ronaldo si regala un'altra campagna da top player

Mentre Cristiano Ronaldo ha visto rinascere il suo sogno di Champions League (e con lui tutta la Madrid blanca che rivede la "Decima") a portata di mano, Irina Shayk non perde colpi nel suo ruolo di top-testimonial. L'ultima campagna doc è per il brand spagnolo “XTI Bikini Collection 2013" in vista della campagna estiva...

Tags:
mourinhointerreal madrid
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.