A- A+
Sport
Simeone: "Mou meglio di me? Perchè ha vinto di più". Josè: "Dura senza Cech e Terry al ritorno"

QUI MOU - "Non era il risultato che volevo, però non volevo iniziare la gara di ritorno in svantaggio". Josè Mourinho è proiettato al match dello Stamford Bridge quando il suo Chelsea si giocherà la finale di Champions contro l'Atletico partendo dallo 0-0 dell'andata. E quando osserva attentamente il bicchiere lo vede mezzo vuoto: "Il pari a reti inviolate non è un punteggio positivo per chi gioca il ritorno in casa". Comunque "va bene così".

Lo Special carica i suoi: "Sarà la gara della vita per entrambe le squadre. Noi dobbiamo vincere per forza e sarà difficile, ma giocheremo a casa nostra". Alla fine è uscito con un pareggio dall'inferno del Vicente Calderon: "Siamo riusciti a uscire da qui con lo 0-0 con tutti i problemi che abbiamo avuto. Ora ne abbiamo addirittura di più. L'Atletico è una squadra forte che conosciamo bene. Loro dovevano cercare di vincere e noi siamo riusciti a difendere bene. Tatticamente abbiamo fatto un ottimo lavoro". Serata difficile per Fernando Torres: "Era difficile per lui, abbiamo giocato senza un calciatore che potesse ispirarlo. L'Atletico pressa tantissimo, gli ho detto di giocare largo. Ha fatto una gara di grande sacrificio".

Il problema è che Cech e Terry salteranno il ritorno: "Sarà difficile rinunciare al nostro portiere. Per lui è finita la stagione, non giocherà più ma spero che possa festeggiare qualcosa. Terry? Non conosco le sue condizioni, ma non abbiamo sostituti all'altezza del nostro capitano".

QUI CHOLO - "Mou meglio di me? Perché ha vinto di più...". Diego Pablo Simeone risponde così, dopo lo 0-0 che rimanda tutto al ritorno, alla frase pronunciata alla vigilia da Mourinho ( "Non credo che Diego Simeone sia un allenatore migliore di me"). Sul match sottolinea il difensivismo del Chelsea. "Loro hanno scelto di difendersi bassi, noi abbiamo provato a giocare. Ma la partita è finita 0-0". Chi avvantaggia questo risultato? "Lo vedremo settimana prossima. Loro dovranno aprirsi e giocheranno davanti al loro pubblico, noi proveremo a fare le cose con la stessa umiltà di sempre. Si sono affrontate due squadre che hanno concesso poco, come avviene di solito in una semifinale di Champions. Vedremo a chi sarà più utile questo 0-0. Loro giocheranno a Stamford Bridge con i loro tifosi". Simeone al Manchester United da luglio? "L'unica cosa a cui penso adesso è la gara di domenica con il Valencia, il resto non conta"

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mourinhocechterrychelseasimeone
in evidenza
Gravidanza e bacio a Rosolino Fede Pellegrini, la verità

La Divina vuota il sacco

Gravidanza e bacio a Rosolino
Fede Pellegrini, la verità

i più visti
in vetrina
E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace

Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.