A- A+
Sport
"Mr. Bee compra il Milan", la portavoce conferma l'arrivo in Italia

Una portavoce della Thai Prime, fondo di investimento di cui è a capo Mr Bee Taechaubol ha confermato che il finanziere arriverà a Milano nel fine settimana "con l'intenzione di acquistare da subito una quota di maggioranza della società rossonera".

Partirà da Bangkok per la Gran Bretagna prima di arrivare a Milano dove avrà il faccia a faccia decisivo con Silvio Berlusconi. La valutazione del club è scesa da 1,1 miliardi a 750 milioni (debiti inclusi) stando alle ultime indiscrezioni.

Bee si sente forte dell'accordo preliminare del 5 marzo scorso con tanto di penale che si aggirerebbe attorno ai 35 milioni di euro.

I rumors però raccontano di un Berlusconi fortemente scettico su questa ipotesi, con il fronte cinese che guadagna terreno sia per l'offerta economica che per la solidità del progetto di Richard Lee e soci.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mr beemilanberlusconi
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria

Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.