A- A+
Sport
Inter, M'Vila preso a 9 mln. Juan Jesus svela: "Pato mi ha detto che..."

Il Rubin Kazan ha dato l'ok defnitivo per la cessione di Yann M'Vila all'Inter. Il giocatore firmerà un contratto di quattro anni a 1,8 milioni di euro a stagione. Il club guidato da Thohir verserà un milione di euro per il prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 9 milioni di euro.

Offensiva poi per Roberto Pereyra. Il jolly dell'Udinese era vicinissimo alla Juventus, ma la trattativa si era arenata per via della rischiesta di 15 milioni di euro. l'Inter spera in un prestito biennale con obbligo di riscatto, nel 2016, a 15 milioni di euro.

Juan Jesus intanto svela un retroscena: "Pato mi ha detto che vuole tornare in Italia, non mi ha detto dove, ma in Europa perché è cresciuto qui. E' ancora presto per parlare di obiettivi, siamo a Pinzolo e dobbiamo lavorare giorno dopo giorno per portare in alto l'Inter". Nel corso di un'intervista a sportmediaset il difensore brasiliano ha parlato anche del suo connazionale Dodò, preso dalla Roma per rinforzare le fasce: "E' un grande giocatore anche se giovane e credo che qui possa fare molto bene".

Sul modulo utilizzato nella prossima stagione: "La difesa a tre o a quattro non fa differenza. Quella che deciderà il mister per noi va benissimo. Sono in camera con Vidic, si ride tanto, lui prova a parlare un po' di italiano, io provo con un pò di inglese e ridiamo un sacco".

Nel frattempo il 21enne Lorenzo Crisetig giocherà in prestito per le prossime due stagioni nel Cagliari di Zeman. I sardi hanno chiuso l'accordo con l'Inter.

Tags:
mvilainterrubinpereyrajuventus
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...

Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.