A- A+
Sport
Napoli-Manchester City 2-4, Insigne: "Risultato ingiusto". Champions a rischio

NAPOLI-MANCHESTER CITY 2-4, OTTAVI DI FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE LONTANI PER I RAGAZZI DI SARRI


Il Napoli viene sconfitto 4-2 dal Manchester City al San Paolo nella 4a giornata di Champions League e la qualificazione agli ottavi di finale adesso è a rischio. La squadra di Sarri è ferma a -6 dallo Shakhtar secondo. Ora gli azzurri dovranno vincere lo scontro contro gli ucraini nel prossimo turno (21 novembre) e poi battere il Feyenoord (ultimo in classifca a zero punti). Sperando che il City di Guardiola (già qualificato e vicino alla vittoria del girone) poi metta ko lo stesso Shakhtar nell'ultima giornata.

Il passaggio del turno in Champions League non dipende più solo dal Napoli. Che illude il pubblico del San Paolo con una mezz'ora di grande calcio e col gol di Insigne (21') che porta in vantaggio i padroni di casa. Poi cambia tutto: al 30° Ghoulam si fa male al ginocchio (possibile distorsione) e il Manchester City ribalta la sfida con Otamendi (34') e Stones 48'). Il Napoli si rialza: Jorginho pareggia su rigore (61') e la squadra partenopea sfiora il 3-2, ma il contropiede finalzzato da Aguero (69') gela il San Paolo.  Poi a partita ormai praticamente finita Sterling (92') chiude i conti.

NAPOLI-MANCHESTER CITY 2-4, INSIGNE: "RISULTATO INGIUSTO"


“Un risultato ingiusto vista quello che abbiamo fatto. C’è rammarico perché abbiamo messo sotto per buona parte della gara la squadra più forte d’Europa. Ripartiamo da qui per vincere domenica in campionato. Noi ci crediamo sempre, però, ripeto, c’è tanto rammarico. Sul 2-2 il loro portiere ha fatto una paratissima su Ederson, poi abbiamo preso il goal con Aguero”,spiega Lorenzo Insigne al termine del match che ha visto il Napoli perdere 4-2 in casa contro il Manchester City.


NAPOLI-MANCHESTER CITY 2-4, HAMSIK: "PRIMA MEZZORA STRAORDINARIA"


“Manchester City è squadra più forte d’Europa, ma noi li abbiamo messi sotto, almeno nella prima mezz’ora. Ho visto la migliore parte iniziale del Napoli da quando gioco con questa maglia. Potevamo fare più di un gol, però se cali di intensità questa squadra ti punisce e si è visto", spiega Marek Hamsik a Premium Sport. "Episodi? Purtroppo siamo stati puniti da alcuni episodi, bisognava essere più furbi a non prendere gol su punizione o calcio d’angolo. Abbiamo sempre difeso a zona ormai da tre anni, bisogna essere più duri perché se ti prendono il tempo diventa dura”.


NAPOLI-MANCHESTER CITY 2-4 IL TABELLINO


Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (30' Maggio); Allan (30' st Rog), Jorginho (37' st Ounas), Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. A disp.: Sepe, Zielinski, Chiriches, Diawara. All.: Sarri
Manchester City (4-3-3): Ederson; Danilo, Otamendi, Stones, Delph; Gundogan (26' st David Silva), Fernandinho, De Bruyne; Sterling, Aguero (30' st Bernardo Silva), Sané (45' st Juan Jesus). A disp.: Bravo, Mangala, Walker, Yaya Touré. All.: Guardiola
Arbitro: Brych (Germania)
Marcatori: 21' Insigne (N), 34' Otamendi (M), 3' st Stones (M), 17' st rig. Jorginho (N), 24' st Aguero (C), 47' st Sterling (M)
Ammoniti: Otamendi (M), Mertens (N), Koulibaly (N)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
napoli manchester citynapoli manchester city 2-3champions leagueinsigne
in evidenza
Caruso: ko il sostituto di Djokovic Berrettini avanti. E Fognini...

Australian Open 2022

Caruso: ko il sostituto di Djokovic
Berrettini avanti. E Fognini...

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid


casa, immobiliare
motori
WRC, Pirelli: “Tante incognite per la prima stagione ibrida”

WRC, Pirelli: “Tante incognite per la prima stagione ibrida”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.