A- A+
Sport
Night of Kick and Punch 11 show sul ring. Canalis special guest star

The Night of Kick and Punch 11, presenti Daniele Scardina ed Elisabetta Canalis

Grande spettacolo all’undicesima edizione di The Night of Kick and Punch, gala degli sport da ring svoltosi sabato 18 dicembre al PalaLaserra a Rozzano, alle porte di Milano, presentato da Valerio Lamanna (la voce degli sport da ring in Italia) e Marianna Valente ed organizzato da Angelo Valente e dalla Sap Fighting Style dell’avvocato Michele Briamonte. L’evento è stato ripreso da MediaSport Group e trasmesso in diretta su MS Motor Tv, canale 229 della piattaforma Sky. Il pubblico ha riempito il PalaLaserra, nei limiti di capienza imposti dalla situazione che stiamo attraversando. A bordo ring erano presenti numerosi VIP tra i quali spiccava l’idolo locale Daniele Scardina, che è nato e cresciuto a Rozzano e che attualmente è uno dei migliori pugili italiani con un record di 20 vittorie consecutive, 16 prima del limite, ed il titolo di campione intercontinentale dei pesi supermedi WBO che gli ha consentito di essere classificato numero 13 al mondo dalla World Boxing Organization.

Era presente anche la splendida Elisabetta Canalis, che ha voluto salire sul ring per premiare Joseph Lasiri reduce da una spettacolare vittoria per knock out al primo round sul giapponese Asahi Shinigawa, a Singapore nell’evento Winter Warriors 2 facente parte del circuito One Championship (il più importante in Asia).  “Sono appassionata di kickboxing – ha commentato Elisabetta Canalis – e mi piace seguire dal vivo eventi di qualità come The Night of Kick and Punch che ho presentato due volte. Premiare Joseph mi ha fatto piacere perchè ha compiuto una grande impresa ed è un atleta del team Kick and Punch di Angelo Valente. Mi alleno con Angelo regolarmente e mi sento anch’io parte del team.”  

The Night of Kick and Punch 11, gli incontri degli italiani

Nel gala hanno combattuto alcuni fra I migliori atleti italiani come il campione del mondo dei pesi leggeri IKL (International Kickboxing League) Luca Grusovin che ha superato ai punti Andrea Orsini sulla distanza delle 3 riprese da 3 minuti ciascuna con le regole dello stile K-1 (pugni, calci e ginocchiate). Avrebbero dovuto salire sul ring altri due campioni del mondo, Luca Cecchetti e Cristina Caruso, ma i loro combattimenti sono stati cancellati. Sempre con le regole dello stile K-1 e sulla distanza delle tre riprese, Tommaso Pantarotto ha battuto ai punti lo spagnolo Francisco Ramirez Aviles, mentre Flavio Fumagalli ha sconfitto Eduardo Brigliadori per knock out al secondo round. Fumagalli e Pantarotto appartengono al team Kick and Punch. Ha combattuto anche l’avvocato Michele Briamonte, proprietario della Sap Fighting Style, che ha sconfitto ai punti Stefano Orifici dopo tre riprese molto intense con le regole dello stile low kick (pugni e calci in tutto il corpo).

Come nelle precedenti edizioni, Angelo Valente ha voluto offrire al pubblico anche momenti di spettacolo extra-sportivo come l’esibizione di un robot e di alcune bellissime ballerine. Gli spettatori hanno dimostrato di apprezzare. The Night of Kick and Punch è garanzia di spettacolo a 360 gradi. Anche chi non conosce la kickboxing si diverte assistendo ad un evento che non ha eguali in Italia.  

“Voglio ringraziare il sindaco di Rozzano Giovanni Ferretti De Luca e l’assessore allo Sport Domenico Anselmo che hanno sostenuto concretamente The Night of Kick and Punch – dichiara Angelo Valente – ed è molto importante soprattutto in questo difficile momento. Sono felice della risposta del pubblico, che ha comprato tutti i biglietti e della copertura mediatica ottenuta su importanti testate giornalistiche. Insomma, The Night of Kick and Punch è utile a tutto il movimento della kickboxing perché dà al nostro sport una visibilità che di solito non ottiene.” 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elisabetta canalisnight of kick and punch 11




in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.