A- A+
Sport
Nuovo scandalo Maradona. Rissa in strada ubriaco. Video
 

Nuovi guai per il Pibe de Oro. Ebbene sì, Diego Armando Maradona ci ricasca ed è protagonista di una rissa in strada, avvenuta mentre l’ex Pibe de Oro si trovava in vacanza a Dubrovnik, in Croazia. Davanti a un locale l’ex numero 10 è stato fermato da alcuni tifosi per delle foto poi ha perso la testa.

A far scattare la rabbia dell'ex numero 10 del Napoli, a quanto pare, sarebbe stata una domanda fattagli da un tifoso sull’attaccante del Manchester City, Sergio Aguero, ex marito di sua figlia. Maradona, infuriato e da quel che sembra anche ubriaco, ha tentato di aggredire un ragazzo e gli ha lanciato una bottiglia. La scena è stata ripresa con un cellulare e sta facendo il giro del web. L'assist a Roberto Baggio alla partita per la pace di Roma è già un lontano ricordo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
maradonarissa
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.