A- A+
Sport
Capello: "Sono offeso dalle parole di Panucci"

Capello "sono offeso dalle parole di Panucci" - "Sono offeso da quanto ha detto. Preferisco non rispondere". Cosi' Fabio Capello risponde da Sky Sport 1 alle accuse a lui rivolte - attraverso le pagine della Gazzetta dello Sport - da Christian Panucci, suo ex assistente tecnico fino al mondiali del Brasile e 'scaricato' poche settimane fa, parlando di "comportamento vergognoso". L'ex difensore di Milan, Roma e Real Madrid si e' detto pronto ad affrontarlo faccia a faccia. La risposta del tecnico di Pieris: "vedremo"

Panucci: "Capello si è comportato in modo vergognoso" - "Tornati dal Brasile mi avevano promesso il rinnovo tante volte e poi non sono mai passati dalle parole ai fatti. Ho lavorato addirittura senza contratto, ma alla fine ho detto basta. E pensare che per loro avevo rifiutato una panchina...". A rivelarlo, in un'intervista alla Gazzetta dello Sport, e' Christian Panucci, 41 anni, assistente tecnico di Fabio Capello nella Russia e 'scaricato' poche settimane fa al termine di un biennio che ha avuto l'apice nella qualificazione ai Mondiali brasiliani.

L'ex terzino di Roma e Real Madrid, senza peli sulla lingua, attacca proprio il ct Capello, peraltro rimasto al suo posto nonostante non percepisca da tempo lo stipendio: "Lo ringrazio per l'opportunita' che mi ha dato, ma si e' comportato in modo vergognoso con me e con tutto lo staff italiano. Glielo diro' in faccia la prima volta che lo vedro'. Un grande allenatore dovrebbe difendere i suoi uomini (nella stessa situazione c'e' anche il preparatore Massimo Neri, ndr) e lui non lo ha fatto".

Tags:
panuccicapellorussia
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.