A- A+
Sport
Il commento/ Paolo Maldini come Bartali: tutto sbagliato, tutto da rifare!

di Pietro Mancini

Paolo Maldini è diventato-come, prima di lui, il padre, Cesarone, imitato, perfettamente, da Teo Teocoli- ricco e famoso grazie alle sue qualità calcistiche, ma anche, e soprattutto, grazie ai trionfi del Milan. No ai polveroni generici e ai linciaggi. Adriano Galliani? Ha commesso molti errori ma ha anche tanti meriti. Si fermò una settimana a Barcellona per farsi cedere Ibrahimovic, di cui non lui, ma Allegri, sollecitò la partenza, come quella, assurda, di Pirlo.


Il vero problema ? Negli scorsi decenni, il Milan aveva sempre un progetto per il futuro. Oggi oscilla tra timidi investimenti sui giovani e nostalgia del passato, con il risultato di galleggiare in un presente mediocre. Con la recente, deludente scelta di Seedorf, un Giovanni Toti del calcio, il dubbio è che Berlusconi, che estrasse dal cilindro Sacchi e Capello, abbia smarrito il tocco magico di sempre. Non solo nel calcio.
Maldini in società, come si propone sulla "Gazzetta dello Sport" ? Le sue idee e la sua esperienza potrebbero essere utili.

Ma, come Galliani non è lo Schettino della nave di via Turati, guai a illudersi che, da solo, Maldini possa far uscire il Milan dalla crisi. Che, oltre a essere tecnica, è, in primo luogo, causata da un elemento, messo a fuoco dall'ex capitano : "Non si possono comprare solo giocatori a parametri-zero e affidarsi sempre agli stessi procuratori". Paolo, senza nominarlo, si è riferito al furbone Mino Raiola. Che gli affari li fa e anche vantaggiosi. Ma, in primis, per lui e per i suoi assistiti....

Iscriviti alla newsletter
Tags:
paolo maldini
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.