A- A+
Sport
Parma, stagione a rischio e 4 punti di penalty. Buffon-Juve multati

Parma altri 4 punti di penalizzazione. Multa a Juve e Buffon - Il coraggioso e ammirevole Parma che sta lottando contro un destino segnato nelle ultime giornata (dal pari contro l'Inter alla vittoria sulla Juve) si vede infliggere a tavolino altri quattro punti di penalizzazione, da scontarsi nella corrente stagione sportiva (oltre a sei mesi di inibizione ciascuno per Giampietro Manenti e Pietro Leonardi, legali rappresentanti pro tempore della societa'). Queste le decisioni del Tribunale federale nazionale-Sezione disciplinare.

Tra le altre decisioni si segnala un'ammenda di 8.000,00 euro a Gianluigi Buffon, la sospensione della licenza per 14 giorni e l'ammenda di 8.000 euro all'agente di calciatori Silvano Martina, 8.000 euro alla Juventus e la chiusura del procedimento relativo alla stipula del contratto del portiere bianconero.

L'accusa nei confronti del numero uno bianconero era quella di "essersi avvalso di fatto dell’assistenza dell’agente Silvano Martina in occasione della stipula del contratto con la Società FC Juventus Spa del 1° febbraio 2013, senza aver conferito formale mandato al predetto agente".

In merito al deferimento per dichiarazioni lesive da parte di Giuseppe Iodice, direttore sportivo della societa' Ischia Isola Verde, il Tribunale, preso atto della richiesta di patteggiamento, ha sospeso il procedimento in attesa delle osservazioni della Procura generale dello Sport del Coni.

Fallimento Parma FC S.p.A. Senza riduzione del debito sportivo l’esercizio provvisorio non potrà proseguire - Angelo Anedda, curatore fallimentare del Parma FC S.p.A. e Demetrio Albertini, coadiutore dei curatori, hanno incontrato questa mattina a Roma il Presidente della F.I.G.C. Carlo Tavecchio e il suo staff, per illustrare ai massimi vertici della Federazione lo stato attuale dell’esercizio provvisorio ed il percorso da compiere per la sua eventuale prosecuzione.

L'incontro, che si è svolto in un clima cordiale e collaborativo, ha avuto quale argomento principale la situazione debitoria del Parma Calcio e l’auspicabile conclusione del campionato da parte della società crociata, anche in vista del termine del 30 aprile concesso ai curatori dal Giudice Delegato dott. Pietro Rogato.

Entro quel termine, infatti, i curatori dovranno riferire anche sulla possibilità di un abbattimento del debito sportivo pregresso a un livello compatibile con una ragionevole possibilità di vendita dell’azienda sportiva, in assenza del quale l'esercizio provvisorio non potrà proseguire.

Tags:
figcparmapenalizzazione
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.