A- A+
Pensioni news
Pensioni Quota 100 addio: si entra nell'era della 'flessiblità'. Pensioni news

Pensioni Quota 100 e poi? Flessibilità. Uil chiama il governo Draghi

Quota 100 Pensioni agli sgoccioli (a fine anno sarà un ricordo) e i sindacati chiedono risposte al governo Draghi su cosa accadrà dopo. Evitare l'effetto scalone (pensionamento sarebbe accessibile solo a partire dai 67 anni di età rispetto ai 62 anni di età anagrafica più 38 di contributi con cui si può uscire dal mondo del lavoro fino al 31 dicembre 2021) è la parola d'ordine. La Uil chiede di riaprire il cantiere Pensioni all'esecutivo. L'idea del sindacato è di introdurre una flessibilità di accesso piu' diffusa alla pensione nel post quota 100. E sul tavolo anche le pensioni dei giovani e per le donne. "Chiediamo al ministro del Lavoro - ha spiegato il segretario confederale Domenico Proietti - di riattivare al piu' presto il tavolo aperto con il precedente Governo per affrontare i principali e piu' urgenti temi previdenziali. E' necessario definire una flessibilita' di accesso piu' diffusa alla pensione che prenda il posto di "quota 100" in scadenza a fine anno. Occorre affrontare da subito il tema delle future Pensioni dei giovani prevedendo interventi volti a coprire i buchi di contribuzione causati dalla precarieta' dei rapporti di lavoro". Secondo la Uil "bisogna fare un intervento per le donne valorizzando maggiormente il lavoro di cura e la maternita' ai fini della contribuzione previdenziale. E' importantissimo, conclude Proietti, riaccendere i riflettori sulla previdenza complementare incentivando le iscrizioni ai fondi pensione che anche in questa fase di grande difficolta' dei mercati hanno dimostrato la solidita' ed efficacia".

Pensioni Quota 100: niente proroga con Draghi. Riforma pensioni news

Quota 100 pensioni non sarà prorogata. Notizia non ufficiale, ma la sensazione è che questa forma di pensionamento anticipato non avrà una vita oltre il 31 dicembre 2021 (la data d scadenza prevista). Vero che nel governo Draghi c'è anche la Lega di Matteo Salvini (che varò la misura ai tempo dell'esecutivo con l'M5S), ma tutto porta a un cambio di passo sul tema della riforma pensioni. Cosa ci sarà dopo? Tre le ipotesi sul tavolo per evitare lo scalone per cui si passerebbe da quota 100 a un pensionamento che sarebbe accessibile solo a partire dai 67 anni di età.

Pensioni quota 100 addio: quota 101 o quota 102. Riforma Pensioni News

La prima ipotesi per il post quota 100: sistema flessibile con finestre in uscita da 63 anni o 64 con almeno 38 anni di contributi. Insomma una quota 101 o quota 102. Così facendo salirebbe di un solo anno o due la possibilità di pensionamento anticipato (ora 62 anni). Tutto questo correggendo il limite di vecchiaia dei 67 anni e con sistemi di tutela per le categorie di lavoratori impegnati nelle attività "usuranti".

Pensioni quota 100 addio: quota 103 con 62 anni. Riforma Pensioni News

Seconda opzione post quota 100. Ancora 62 anni per uscire dal mondo del lavoro ma con 41 o 42 anni di contributi. Insomma una quota 103 o 104 che andrebbe a pesare sugli anni di lavoro (dai 38 attuali).

Pensioni quota 100 addio: modifiche significative sul montante contributivo versato. Riforma Pensioni News

La terza opzione per una riforma pensioni che prenda l'eredità di quota 100 punta a operare modifiche significative sul montante contributivo versato (correzione attuariale sugli anni di versamento precedenti al 1996 e all'ingresso della riforma Dini). Secondo quanto riporta Il Giornale "in sintesi si avrebbe un ricalcolo fatto in proporzione al rapporto tra il coefficiente della pensione a 67 anni ed il coefficiente di uscita a 63 o 64 anni, innescando una ricalcolo importante dello schema di indicizzazione delle pensioni". Questa opzione al momento sembra la più calda misurando il termometro governativo, ma va detto che siamo solo all'inizio e nelle prossime settimane il dialogo tra le parti sociali entrerà nel vivo: solo allora si riuscirà a focalizzare cosa aspettarsi dalla riforma pensioni del governo Draghi.

 

 

 

 

Commenti
    Tags:
    pensioni quota 100quota 100quota 100 pensioniquota 100 newspensioni newspensioni notizieriforma pensioni newsriforma pensioni notizieopzione donnaopzione donna 2020opzione donna newsopzione donna notizieape newsape pensionipensioni apequota 41 pensionipensioni quota 41quota 102 pensionipensioni quota 102pensioni taglipensioni aumenti
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Miriam Leone, doccia bollente L'attrice si leva i vestiti. Foto

    Tatangelo, Belen... Gallery vip

    Miriam Leone, doccia bollente
    L'attrice si leva i vestiti. Foto

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno

    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arrivano le nuove Alpine A110 Trackside!

    Arrivano le nuove Alpine A110 Trackside!


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.