A- A+
Sport
Gentile, Melli, Hackett, Belinelli, Petrucci lancia la nazionale "Obiettivo Rio 2016"
Daniel Hackett e Alessandro Gentile

"Rio e' il nostro obiettivo". Non ha dubbi il presidente della Federazione Italiana Pallacanestro Gianni Petrucci: dagli incontri di qualificazione agli europei di Ucraina parte la lunga strada verso le Olimpiadi del 2016. "Attraverso le partite contro Russia e Svizzera vogliamo iniziare questo grande sogno. Ho fatto finora 12 Olimpiadi e voglio fare la prossima con questa Nazionale. Per noi dovra' essere una rivincita dopo la mancata qualificazione al Mondiale. Crediamoci e arriveremo dove meriteremo di arrivare".

Oltre a esaltare la figura di Marco Belinelli ("esempio del successo del basket italiano nel mondo" ha detto), il presidente della Fip ha lanciato un appello affinche' nel nostro campionato trovino piu' posto i giocatori italiani: "Ormai i giocatori italiani sono merce rara. Non li fanno giocare eppure sono straordinari. Addirittura tre di loro hanno fatto vincere lo scudetto all'Armani (capitan Gentile, Nick Melli e Daniel Hackett, ndr)". Petrucci non le manda a dire alla Lega Basket anche per quanto riguarda il suo riassetto e la capacita' di organizzare il campionato di serie A: "La settimana prossima avro' un colloquio con il nuovo presidente Marino e gli diro' che la Lega deve dimostrare capacita' e organizzazione. Per esempio sull'organizzazione del campionato di serie A, o mi danno la garanzia di essere in grado di fare tutto come fa la Lega Calcio oppure troveremo altre soluzioni. Bisogna dimostrare capacita' e lealta' per superare cio' che e' successo nell'ultimo anno".

Tags:
petrucciolimpiadirio 2016nazionale di basketpianigiani
in evidenza
Dal football americano a Playboy, Sara Blake star bollente. FOTO

E su OnlyFans...

Dal football americano a Playboy, Sara Blake star bollente. FOTO


in vetrina
Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra

Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra


motori
Opel: 170 giovani scrivono il futuro della casa tedesca

Opel: 170 giovani scrivono il futuro della casa tedesca

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.