A- A+
Sport
Toro beffato a 3'' dalla fine da Pirlo. "Tiro della disperazione"

"Ho seguito l'azione, Vidal e' stato bravo a vedermi ed io, all'ultimo, ho fatto il tiro della disperazione, che e' andato bene". Cosi' Andrea Pirlo commenta la sua conclusione dalla distanza che, a tre secondi dalla fine dell'ultimo recupero, ha consegnato alla Juventus il derby della Mole contro il Torino. "Siamo contentissimi - spiega il centrocampista bianconero a Sky - E' bello vincere il derby all'ultimo secondo in dieci, e' una gioia che regaliamo ai nostri tifosi. In questo modo diamo continuita' ai risultati, che e' la cosa piu' importante, e se poi succedono cose come stasera, meglio ancora...".

Buffon, onore al Toro e a Ventura, orgoglioso della Juve - "Onore al Torino....onore a Ventura per come fa giocare la squadra, per la signorilita' nel dopo-gara e per la sottile ironia che lo rende sempre piacevole!". Con queste parole il portiere della Juventus, Gigi Buffon, commenta il derby vinto dai bianconeri per 2-1 con il gol di Pirlo a tre secondi dalla finale. Il capitano dei campioni d'Italia non e' sceso in campo per un trauma alla spalla. "Sono troppo felice per i miei compagni, per la nostra gente e per la classifica! Orgoglioso - conclude Buffon - di essere 1 dei 26 di questa squadra!".

Ventura, ko che fa male, ci andava stretto anche pari - "Fa male, ma del resto l'esperienza la fai sul campo...". E' amareggiato, Giampiero Ventura, dopo la sconfitta del derby maturata allo scadere dell'ultimo recupero con una gran rete di Pirlo. Il tecnico del Torino non se la prende certo con Benassi, che ha perso la sfera nel momento topico invece di gestirla o lanciarla in avanti: "Abbiamo perso palla a 15 secondi dalla fine, una palla che poteva essere verticalizzata e poi l'arbitro avrebbe fischiato la conclusione. Ma queste esperienze non si fanno a parole, ma sul campo - spiega ancora il mister granata a Sky - Abbiamo perso una partita che ci avrebbe lasciato del rammarico in caso di pareggio: il Toro ha avuto le occasioni per vincere, e se non le concretizzi allo Juventus Stadium, responsabilita' ne hai".

"Pero' questo e' un grande passo in avanti: 48 ore fa abbiamo disputato una buonissima partita con il Bruges, e stasera abbiamo messo in difficolta' i bianconeri, senza concedere nulla. Mi spiace per i tifosi e soprattutto per giocatori, che avrebbero meritato. E poi, avrei avuto la possbilita' di andare all'Olimpico di Roma senza essere insultato...". Nel finale di gara, Ventura ha replicato agli insulti di un tifoso: "Chiedo scusa ma insultare i giocatori dopo una partita del genere significa perdere di vista la realta'. E' inaccettabile, un tifoso come quello non merita di venire allo stadio. La parola rispetto la devono imparare, e poi parlano di crescita e programmazione...".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pirloderbyjuve toro
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.