A- A+
Sport
Platini: "Riprovazione per le frasi di Tavecchio, deciderà l'Uefa'"

"Colui che e' appena stato eletto presidente della Federcalcio ha espresso frasi che hanno provocato stupore e riprovazione". Cosi' il presidente della Uefa, Michel Platini, torna sulle frasi sui calciatori che "mangiavano le banane" pronunciate da Carlo Tavecchio alcune settimane prima di essere eletto a presidente della Figc. "Su quelle frasi - ha aggiunto Platini, in apertura della conferenza 'Respect Diversity' in tema di lotta al razzismo e alle discriminazioni nel calcio - la Uefa ha deciso di aprire un'inchiesta, decidera' in merito e non tocca a me pronunciarmi in questo tema"

"In Italia ci sono state diverse controversie sul tema razzismo. Il Milan ha abbandonato il campo durante un'amichevole per insulti razzisti a un suo giocatore, e anche Balotelli si e' lamentato dei comportamenti di certi tifosi", ha aggiunto Platini, riferendosi ai tanti episodi di razzismo che ancora si verificano nel nostro paese. "La via e' lunga e ci saranno tranelli, ostacoli ed opposizioni - la conclusione del numero uno del massimo organismo di calcio europeo - ma prometto che perseverero' sempre perche' il calcio include, accoglie e integra. Non discrimina e perseguita, e' un fattore di progresso per la societa'".

Tags:
platiniuefatavecchio
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi

Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.