A- A+
Sport
Prandelli brucia Allegri-Tassotti: resterà ct azzurro. E non solo...

Il colpo di scena è servito: Cesare Prandelli resta in nazionale oltre i Mondiali in programma questa estate in Brasile. Dopo mesi in cui tanto si è parlato della sua voglia di tornare a fare il mister di campo, ecco il contropiede servito dal tecnico di Orzninuovi e dalla Figc.

Un rinnovo che va oltre al semplice mandato da commissario tecnico. Per restare in azzurro infatti la richiesta era molto superiore. Nasce un progetto che vedrà l'allenatore bresciano diventare responsabile unico di tutte le nazionali. Non solo: è prevista anche la realizzazione di nuovi centri tecnici oltre a quello di Coverciano. Uno a Milano e uno anche a Roma. E' stato Prandelli stesso il motore di questa operazione, mutuando l'idea da Germania, Russia e Brasile. Abete ha scelto di sposarla e lasciato quindi cadere le opzioni che aveva in mano. In primis quella legata al duo Allegri-Tassotti (poi seguiva Zaccheroni), che erano davvero a un passo dalla possibilità di prendere la gestione della panca azzurra dopo i Mondiali. Invece no. Si riparte da Cesare Prandelli.

Tags:
prandelliallegrizaccheroninazionalect azzurro
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.