A- A+
Sport
mourinho 0

CHELSEA: MOURINHO VUOLE BENZEMA DAL REAL MADRID -

Lo Special One continua a cercare rinforzi per il suo Chelsea. Secondo il portoghese A Bola, il tecnico di Setubal starebbe cercando di convincere Roman Abramovich a presentare un'offerta irrinunciabile al Real per prendere a gennaio Karim Benzema. Quasi impossibile che Carlo Ancelotti avvalli la cessione di una prima punta, visto che già nel reparto ha chiesto a sua volta acquisti.

Va detto che Benzema, nonostante statistiche discrete, sta attraversando un periodo di difficoltà e spesso è fischiato dal pubblico del Bernabeu.

Intanto in tema blues, arriva una rivelazione di Alex Ferguson. "Nel 2003, quando Abramovich comprò il Chelsea, mi contattò attraverso un intermediario, ma io risposi subito di no chiudendo la porta". L'ex tecnico del Manchester United, ha poi parlato del suo vecchio amore e del presente da pensionato d'oro: "Ho lasciato la squadra in buone mani, non mi interessa tornare in panchina. Mi godo la mia nuova vita, voglio andare a visitare i vigneti della Toscana e della Francia".

ancelotti zidane

REAL, RIUNIONE IN SPOGLIATOIO E CENA CON PEREZ: FIDUCIA RINNOVATA AD ANCELOTTI - Il Real Madrid ribadisce la propria fiducia nei confronti di Carlo Ancelotti. La sconfitta interna nel derby con l'Atletico, i nervi tesi tra i "blancos" durante la partita e i fischi del Santiago Bernabeu, secondo la stampa spagnola sono tre chiari indizi sulla prima crisi della gestione del tecnico italiano, arrivato a Madrid appena tre mesi fa. Nelle scorse ore, riferisce "Cadena Cope" riunione negli spogliatoi voluta dai senatori della squadra. Presenti il tecnico e il suo vice, Zinedine Zidane. Un incontro preteso dai 'capitani' del club e durato circa 25 minuti. Secondo la ricostruzione di "As" il primo a prendere la parola e' stato Iker Casillas che ha richiamato tutti sull'esigenza di compattare il gruppo. Poi Sergio Ramos che ha avvertito sui pericoli di una stagione iniziata non nel migliore dei modi e che avrebbe sottolineato come l'unico fuoriclasse del gruppo e' Cristiano Ronaldo, richiamando tutti gli altri al massimo impegno. Ancelotti sembra aver chiesto un parere al portoghese che avrebbe dato ragione ai due compagni di squadra. Poi Arbeloa avrebbe ripreso Pepe per le sue critiche in campo nei confronti di Benzema, il difensore portoghese avrebbe riconosciuto l'errore chiedendo scusa. Quindi, in serata, secondo "Cadena Ser", Ancelotti ha cenato con il presidente Florentino Perez e il dg Jose' Angel Sanchez per analizzare il momento della squadra e trovare le vie d'uscita. La chiusura ancora per "Punto Pelota" con la sintesi della cena: fiducia piena nei confronti del tecnico italiano e nel progetto iniziato in estate. Il Real e' a 5 punti da Barcellona e Atletico nella Liga: un ritardo forse inaspettato dopo sette giornate e causato da un avvio strepitoso delle rivali che non hanno perso un colpo e sono a punteggio pieno. Il tempo per recuperare c'è, ma non sono già ammessi più errori.

Capello "Ancelotti ha bisogno di tempo. Risolvere il problema del portiere. La cessione di Ozil? Un errore" - "Ancelotti ha bisogno di tempo, i giocatori stanno ancora assimilando il suo calcio, ma per me il Real Madrid resta ancora il favorito numero 1 per la Champions League". Parole di Fabio Capello ai microfoni del programma "Al Primer Toque" di Onda Cero e Radio Marca. L'ex tecnico dei "blancos" chiede tempo per il suo connazionale, ma ad Ancelotti da' un consiglio: "E' difficile capire perche' un portiere giochi in campionato e un altro in Champions League, non si puo' cambiare il portiere come se fosse un centrocampista, quello dell'estremo difensore e' un ruolo estremamente delicato. Casillas e Diego Lopez sono due grandi portieri, ma bisogna scegliere". Per Capello, attualmente ct della Russia, il Real "ha sbagliato a cedere Ozil, non so cosa sia successo, ma e' stato un errore", mentre per quanto riguarda Bale, l'italiano lo considera "un grande giocatore, ma deve essere al top della condizione e deve capire il calcio che chiede Ancelotti per far bene". Infine, passando al Barcellona, ha spiegato che secondo lui Neymar puo' diventare un leader della squadra in futuro, che Xavi e' il miglior centrocampista degli ultimi 10 anni e in merito alla possibile convocazione del brasiliano Diego Costa nella Spagna, ha commentato con una battuta: "Piacerebbe anche a me convocarlo".

Tags:
real madridancelottizidaneflorentinocarletto
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.