A- A+
Sport
Red Bull budget cap F1 violato? Ferrari-Mercedes alleate. E il duello Verstappen-Leclerc..
Verstappen - Leclerc (Lapresse)

Red Bull, sforamento del budget cap? Fia indaga. F1, Ferrari e Mercedes chiedono chiarezza

Il Gp di Singapore si fa bollente. Se in pista Max Verstappen ha a disposizione il primo match point della stagione nella strada che porta al secondo titolo Mondiale di F1, fuori pista si potrebbe aprire una guerra legata al budget cap. La Red Bull infatti è accusata di avere violato il tetto di 148,6 milioni secondo "Auto Motor und Sport" (sotto accusa, stando a queste indiscrezioni, anche la Aston Martin). La Fia starebbe verificando i bilanci della scorsa stagione del team di Milton Keynes per capire se ha speso più del consentito, battendo la Mercedes (con il trionfo di Verstappen nell'ultimo Gp di Abu Dhabi ai danni di Lewis Hamilton e le polemiche roventi per la gestione negli ultimi giri della Safety Car da parte del direttore di corsa Michael Masi).  Ci sono discussioni in atto su alcune voci di bilancio che secondo FIA vanno incluse e secondo Red Bull no.

Red Bull budget cap: multa o penalizzazione di punti nel duello Verstappen-Leclerc?

Cosa può accadere: intanto bisogna capire se la Fia ravviserà delle irregolarità o meno da parte della Red Bull. Nel caso ci fossero, due le strade:  una pesante multa o una penalizzazione di punti che potrebbe riaccendere il Mondiale e le speranze iridate della Ferrari. In questo momento sono 116 i punti che dividono il leader Max Verstappen da Charles Leclerc.

Red Bull budget cap, Mercedes: "Ci sono state irregolarità, serve chiarezza"

"La FIA sta attualmente  valutando dei dati finanziari 2021 presentati da tutti i team di Formula 1. Le presunte violazioni del regolamento finanziario, se del caso, saranno trattate secondo il processo formale stabilito nel regolamento", ha spiegato un portavoce della Federazione. Nel corso delle prove libere di Singapore ha parlato a Sky Toto Wolff, il team principal della Mercedes: "Ci sono state irregolarità, serve chiarezza". La FIA dovrebbe pubblicare i risultati dei propri controlli nel corso della prossima settimana cercando di chiarire se le eventuali spese extra di Christian Horner e del suo staff abbiano a che fare con lo sviluppo tecnico della RB18.

Budget cap sforato, Red Bull: “Al momento sono speculazioni”. Il tetto del 5%...

“Just speculation at this stage” (“al momento sono solo speculazioni“): è la prima posizione ufficiale della Red Bull sulle indiscrezioni relative ad un’infrazione del rispetto del budget cap da parte della scuderia di Milton Keynes nel 2021 secondo quanto  riportato dal giornalista inglese della BBC Andrew Benson. Tra l'altro se l’infrazione da parte della Red Bull fosse inferiore al 5%, come viene riportato da alcune indiscrezioni stampa delle ultime ore, ’eventuale sanzione non dovrebbe andare oltre la multa o la detrazione di parte del budget a disposizione nel 2023.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ferrarimercedesred bull




    in evidenza
    Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"

    Culture

    Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"

    
    in vetrina
    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


    motori
    La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

    La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.