A- A+
Sport
Il tweet di Renzi sul gol di Astori? Una svista del suo collaboratore

Tweet Renzi su Udinese-Roma e' 'svista' collaboratore - Una "svista" da parte di un collaboratore del premier: questa sarebbe, stando a quanto si apprende, l'origine del tweet, apparso solo per pochi minuti sul social network, in cui Matteo Renzi definiva uno "stravolgimento della realta'" parlare di gol rubato per la rete del giallorosso Astori in Udinese-Roma. Il tweet, dunque, sarebbe da attribuire a Franco Bellacci, storico collaboratore di Renzi, che ha utilizzato inavvertitamente l'account del premier, come viene spiegato da fonti di Palazzo Chigi.

Astori, il gol? L'arbitro ha visto bene - "Il gol? L'arbitro ha sempre l'ultimo parere. Credo abbia visto bene anche se non ho ancora rivisto le immagini. Sono contento per il gol, ho festeggiato il compleanno con un giorno di anticipo". Cosi' Daniele Astori ai microfoni di Sky al termine del primo tempo della partita vinta dalla Roma ad Udine grazie al suo gol contestato dai bianconeri. "Cosa mi ha detto l'addizionale? Che secondo lui non era gol. Un'opinione normale, a velocita' normale le opinioni possono essere diverse", conclude il giallorosso.

Garcia "Meglio se c'era secondo gol, serve tecnologia" - Rudi Garcia e' soddisfatto del risultato e della prestazione della sua Roma. "E' stata una buona ripresa, siamo sulla stessa strada degli allenamenti fatti e questo dimostra che abbiamo lavorato bene ed abbiamo fatto la partita giusta. Sarebbe stata un'ottima idea quella di segnare un secondo gol per chiudere la partita e le occasioni ci sono state", dice il tecnico dei giallorossi a Sky Sport24. E sul gol contestato di Astori ribadisce: "L'ho gia' detto e non cambio idea, con la tecnologia non ci sarebbe stata polemica: il gol c'e', ma se c'e' qualcosa di sicuro e' meglio per gli arbitri". Sulla decisione presa da Guida sconfessando l'arbitro addizionale Maresca, Garcia afferma: "E' sempre il giudice di gara il padrone in campo. Si vede che e' piazzato bene, forse meno bene del giudice di area ma abbastanza per vedere rimbalzare la palla dentro".

Stramaccioni, gol-non gol? Togliamo gli arbitri di porta - "Parto dall'analisi della partita dell'Udinese. Abbiamo messo in difficolta' la Roma con la nostra organizzazione". Cosi' il tecnico dell'Udinese Andrea Stramaccioni a Sky dopo la sconfitta subita al "Friuli" contro la Roma e le polemiche per il gol-non gol di Astori. Sull'episodio chiave, ovvero il gol di Astori, il tecnico ha le idee chiare: "Apro un discorso generale che va oltre, noi rispettiamo il risultato del campo. L'arbitro addizionale nasce per vedere il gol non gol e lui ha detto che non era gol. L'arbitro dopo alcuni secondi cambia decisione dopo le proteste della Roma. Allora togliamoli gli arbitri di porta perche' lui e' li per quello. La tecnologia? Noi siamo un po' sfortunati, ci era gia' capitato col Milan. Se io fossi un arbitro sarei in grossa difficolta', dobbiamo aiutarli, il calcio e' rimasto indietro".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
as romaudineseastorirenzi
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.