A- A+
Sport
Rudy N'Diaye, infortunio choc: il congolese rischia la paralisi

Il mondo del calcio sotto choc per la salute Rudy N'Diaye. L'attaccante congolese dell'Athletic Club Leopards ha riportato un infortunio drammatico nel corso del match di CAF Confederation Cup (la Champions League africana): frattura della 4ª e 5ª vertebra, e alcune indiscrezioni riportano anche la rottura della 6ª vertebra, con interessamento del midollo spinale.

Un'ipotesi che fa gelare il sangue. E' successo mentre rincorreva il pallone, scontrandosi con il portiere El Shenawy è ricaduto sulla testa, rimanendo poi immobile a terra. Inizialmente compagni e avversari non si sono resi conto della gravita dell'infortunio, poi sono scoppiate scene di panico.

N'Diaye è stato ricoverato in un ospedale del Cairo per essere operato al collo, ma si teme che possa rimanere affetto da quadriplegia, la paralisi del busto e dei quattro arti. Il club egiziano avversario dello Zamalek attraverso il proprio profilo Twitter ha fatto sapere che "coprirà i costi dell'operazione. Umanità prima di tutto".

"Rudy ha un grave infortunio al collo. Ora sta un po' meglio, ma dovrà essere sottoposto ad intervento chirurgico che verrà effettuato nell'ospedale del Cairo. Mi sono molto preoccupato quando l'ho visto a terra, è stato un bruttissimo incidente e ringrazio Dio che ora stia meglio e che possa tornare presto a casa con la famiglia e fra i suoi tifosi", ha poi spiegato il tecnico dei Leopards Lamine N'Diaye.

 

Tags:
rudy n'diayecalcioparalisi

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.