clicca qui per la video intervista a Michele Di Rocco

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

Sabato 21 dicembre, al PalaBadminton di Milano, la OPI 2000 di Salvatore Cherchi - in collaborazione con la OPI Gym e la Lega Pro Boxe - organizzerà una manifestazione imperniata sul match fra il campione d’Europa dei pesi superleggeri Michele Di Rocco ed il finlandese Ville Piispanen. Inoltre, saliranno sul ring, sulla distanza delle sei riprese, Gianluca Branco, Luca Giacon, Antonio Moscatiello e Alessandro Caccia. In apertura, alcuni incontri di pugilato fra dilettanti seguiti da un match professionistico di muay thai. Si tratta della prima difesa per Michele Di Rocco, che ha vinto il titolo superando ai punti l’inglese Lenny Daws l’8 giugno scorso a Brindisi. Soprannominato “The King”, il pugile umbro ha un record di 35 vittorie (15 per knock out), 1 sconfitta e 1 pari. Ha due avversari di alto livello in comune con Ville Piispanen: Lenny Daws (contro cui il finlandese ha perso ai punti) e Giuseppe Lauri (contro il quale Di Rocco ha una vittoria e una sconfitta, mentre Piispanen ha perso per ko tecnico). Piispanen ha sconfitto Emanuele De Prophetis per il titolo dell’Unione Europea dei pesi superleggeri, ha fatto un’ottima figura contro Vittorio Oi (pur perdendo per decisione tecnica al settimo round) ed ha un record di 17 vittorie (6 prima del limite), 3 sconfitte e 3 pari.

Il finlandese è quindi un pugile da non sottovalutare e “The King” dovrà essere al top per conservare la sua corona. Nel sottoclou, lo sfidante al titolo europeo dei pesi welter Gianluca Branco (47 vittorie, 23 prima del limite, 3 sconfitte, 1 pari) affronterà il lettone Konstantis Sakara. Nella sua carriera Branco ha conquistato il titolo europeo e combattuto due volte per il mondiale contro due pugili meritevoli della Hall of Fame americana: Arturo Gatti (ne fa già parte) e Miguel Angel Cotto (non vi è alcun dubbio che vi entrerà quando deciderà di appendere i guantoni al chiodo). Luca Giacon sosterrà il secondo match nella sua nuova categoria dei pesi superleggeri contro il lettone Ivan Levickis. Soprannominato “Black Mamba” per la rapidità delle sue combinazioni, Giacon ha un record di 24 combattimenti: 22 vinti (20 per ko), 1 perso e 1 no-contest ed è stato campione dell’Unione Europea dei pesi leggeri. Giacon è in grado di porre fine al match con un pugno solo, la sua presenza sul ring è garanzia di spettacolo. Il peso welter Antonio “Big” Moscatiello (15 vittorie, 10 prima del limite, 2 sconfitte, 1 pari) sfiderà il lituano Andrej Cepur. Si tratta di un match preparatorio per Moscatiello in vista dell’assalto al campione d’Italia dei pesi welter Gianluca Frezza, contro cui Moscatiello perse ai punti nel dicembre 2012. La rivincita con Frezza dovrebbe svolgersi nei primi mesi del 2014. Moscatiello ha anche affrontato il campione d’Europa Leonard Bundu, ben figurando nonostante la minore esperienza ed il poco tempo a disposizione per preparare il match (subentrò come sostituto dell’infortunato Gianluca Branco). L’imbattuto peso welter Alessandro Caccia (9 vittorie consecutive, 5 per knock out), sfiderà il lituano Arvydas Trizno. Oltre alla boxe, la serata offrirà anche la muay thai: il campione d’Italia FIKBMS Luca Roma (categoria fino a 57 kg, 25 vittorie – 4 sconfitte, atleta del Team Calzolari) affronterà il marocchino Amir Emanuele Wissaad (14 vittorie – 3 sconfitte) sulla distanza dei tre round da tre minuti ciascuno.

I biglietti costano 30 euro (bordo ring) e 15 euro (tribuna) e si possono acquistare presso la OPI GYM in corso di Porta Romana 116/A (02/89452029) e nel negozio Leone in via Crema n. 11 (02/58315791).

Poster Michele Di Rocco
 
2013-12-17T19:21:11.693+01:002013-12-17T19:21:00+01:00truetrue946116falsefalse82Sport/sport413117979462013-12-17T19:21:11.773+01:009462013-12-19T17:46:43.84+01:000/sport/sabato-21-dicembre-a-milano-il-campione-d-europa-michele-the-king-di-rocco-difende-il-titolofalse2013-12-19T17:43:47.16+01:00311797it-IT102013-12-17T19:21:00"] }
A- A+
Sport

LE INTERVISTE AI PROTAGONISTI

michele rocco
 
clicca qui per la video intervista a Michele Di Rocco

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

Sabato 21 dicembre, al PalaBadminton di Milano, la OPI 2000 di Salvatore Cherchi - in collaborazione con la OPI Gym e la Lega Pro Boxe - organizzerà una manifestazione imperniata sul match fra il campione d’Europa dei pesi superleggeri Michele Di Rocco ed il finlandese Ville Piispanen. Inoltre, saliranno sul ring, sulla distanza delle sei riprese, Gianluca Branco, Luca Giacon, Antonio Moscatiello e Alessandro Caccia. In apertura, alcuni incontri di pugilato fra dilettanti seguiti da un match professionistico di muay thai. Si tratta della prima difesa per Michele Di Rocco, che ha vinto il titolo superando ai punti l’inglese Lenny Daws l’8 giugno scorso a Brindisi. Soprannominato “The King”, il pugile umbro ha un record di 35 vittorie (15 per knock out), 1 sconfitta e 1 pari. Ha due avversari di alto livello in comune con Ville Piispanen: Lenny Daws (contro cui il finlandese ha perso ai punti) e Giuseppe Lauri (contro il quale Di Rocco ha una vittoria e una sconfitta, mentre Piispanen ha perso per ko tecnico). Piispanen ha sconfitto Emanuele De Prophetis per il titolo dell’Unione Europea dei pesi superleggeri, ha fatto un’ottima figura contro Vittorio Oi (pur perdendo per decisione tecnica al settimo round) ed ha un record di 17 vittorie (6 prima del limite), 3 sconfitte e 3 pari.

Il finlandese è quindi un pugile da non sottovalutare e “The King” dovrà essere al top per conservare la sua corona. Nel sottoclou, lo sfidante al titolo europeo dei pesi welter Gianluca Branco (47 vittorie, 23 prima del limite, 3 sconfitte, 1 pari) affronterà il lettone Konstantis Sakara. Nella sua carriera Branco ha conquistato il titolo europeo e combattuto due volte per il mondiale contro due pugili meritevoli della Hall of Fame americana: Arturo Gatti (ne fa già parte) e Miguel Angel Cotto (non vi è alcun dubbio che vi entrerà quando deciderà di appendere i guantoni al chiodo). Luca Giacon sosterrà il secondo match nella sua nuova categoria dei pesi superleggeri contro il lettone Ivan Levickis. Soprannominato “Black Mamba” per la rapidità delle sue combinazioni, Giacon ha un record di 24 combattimenti: 22 vinti (20 per ko), 1 perso e 1 no-contest ed è stato campione dell’Unione Europea dei pesi leggeri. Giacon è in grado di porre fine al match con un pugno solo, la sua presenza sul ring è garanzia di spettacolo. Il peso welter Antonio “Big” Moscatiello (15 vittorie, 10 prima del limite, 2 sconfitte, 1 pari) sfiderà il lituano Andrej Cepur. Si tratta di un match preparatorio per Moscatiello in vista dell’assalto al campione d’Italia dei pesi welter Gianluca Frezza, contro cui Moscatiello perse ai punti nel dicembre 2012. La rivincita con Frezza dovrebbe svolgersi nei primi mesi del 2014. Moscatiello ha anche affrontato il campione d’Europa Leonard Bundu, ben figurando nonostante la minore esperienza ed il poco tempo a disposizione per preparare il match (subentrò come sostituto dell’infortunato Gianluca Branco). L’imbattuto peso welter Alessandro Caccia (9 vittorie consecutive, 5 per knock out), sfiderà il lituano Arvydas Trizno. Oltre alla boxe, la serata offrirà anche la muay thai: il campione d’Italia FIKBMS Luca Roma (categoria fino a 57 kg, 25 vittorie – 4 sconfitte, atleta del Team Calzolari) affronterà il marocchino Amir Emanuele Wissaad (14 vittorie – 3 sconfitte) sulla distanza dei tre round da tre minuti ciascuno.

I biglietti costano 30 euro (bordo ring) e 15 euro (tribuna) e si possono acquistare presso la OPI GYM in corso di Porta Romana 116/A (02/89452029) e nel negozio Leone in via Crema n. 11 (02/58315791).

Poster Michele Di Rocco
 
Tags:
europapugilato
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.