A- A+
Sport
Sampdoria, il caso Eto'o è rientrato. "Tutto a posto"

Samuel Eto'o si è allenato regolarmente con la squadra a Bogliasco (arrivato con cinque minuti di ritardo), nonostante l'attaccante camerunense e lo stesso Mihajlovic siano apparsi piuttosto nervosi. Come noto l'allenatore serbo si era infuriato per l'assenza dell'ex attaccante di Inter e Chelsea dal secondo allenamento programmato nella giornata di lunedì (dopo la dura cinquina incassata dalla squadra domenica sul campo del Torino). Il presidente Massimo Ferrero ha compiuto la mediazione decisiva che ha portato al chiarimento tra il campione e il mister, alla presenza dello stesso patron.

La tregua è dunque firmata e il direttore sportivo Carlo Osti ha poi assicurato: "E' tutto ok. Quando dico che è tutto ok vuol dire che è tutto ok. Caso rientrato? Assolutamente sì".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sampdoriaeto'oferreromihajlovic
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.