A- A+
Sport
Sampdoria, no all'Inter in Europa League. E Cassano viene rimandato

Sampdoria estromessa dall'Europa League a vantaggio dell'Inter? Il presidente Ferrero non contempla neppure l'ipotesi:  "Siamo una società sana, credo nella giustizia, la mia preoccupazione è zero. Il Torino la scorsa stagione è andato in Europa, il loro caso è analogo al nostro, perché per noi dovrebbe essere diversa la soluzione?".

Il patron blucerchiato prende tempo sul possibile ritorno di Antonio Cassano: "A me piace condividere con chi poi mette in campo i giocatori. Io faccio delle proposte, il mister fa delle proposte che poi si condividono. Se siamo un gruppo in cui ognuno dice la sua e si trova una soluzione, si fa solo il bene della Sampdoria".

E Walter Zenga segue lo spartito: "Il mercato chiude il 3 settembre".

A proposito del nuovo tecnico e del vecchio che ha appena lasciato, Ferrero non risparmia una frecciata a Mihajlovic: "Sinisa ha detto: chi arriva dopo di me, fa peggio. Miha, ma che cavolo di cose vai dicendo? Non mi sono arrabbiato, però nel prossimo campionato, state sicuro, Zenga-Mihajlovic finisce 2-0".

Eto'o potrebbe lasciare: "Se vuole andarsene, se ne andrà. E' un grande campione, non lo costringo a restare, sarà una sua libera scelta".

Ferrero è arrivato alla presentazione di Zenga con Edoardo Garrrone da cui l'aveva rilevata: "Avrebbe potuto vendere la società a gente più blasonata, invece l’ha data a me. Suo padre, Riccardo Garrone, è stato il mio angelo custode in questa storia blucerchiata".

Tags:
sampdoriaintereuropa leaguecassanoferrerozenga
in evidenza
Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

Euro 2020, super Italia

Gioiello di Pessina, Galles ko
Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.