A- A+
Sport
santambrogio

Una notizia choc che durante la notte ha fatto il giro del web dopo che il ciclista erbese Mauro Santambrogio ha postato sul suo profilo Twitter l'annuncio, poi ritrattato, della sua intenzione di togliersi la vita.

L'atleta 25enne ha partecipato all'ultimo Giro d'Italia aveva vinto la 14esima tappa ed era nono in classifica generale quando fu sospeso dalla corsa per positività all'Epo. Giovedì sera alle 21.57 sul suo profilo ha postato una frase inquietante: 'Addio Mondo' e subito il mondo virtuale del Social network si e' messo in moto con un tamtam di solidarieta' e frasi di sostegno morale per convincerlo a non compiere gesti irrimediabili. Erano quattro mesi che Santambrogio manteneva il silenzio pubblico e il suo annuncio ha mobilitato decine di estimatori che, sempre attraverso il social network lo hanno incoraggiato e invitato a farsi forza. Fortunatamente il 25enne alcune ore dopo ha lanciato un nuovo tweet che ha tranquillizzato un po tutti: "Ce la devo e ce la faro' a vincere questa corsa. Grazie a voi". Stamattina ancora un altro messaggio: "Non ho chiuso occhio, ho riflettuto su tutto, ho rischiato di fare una cazzata piu' grossa di me e penso non avrei risolto nulla di nulla ma solo portato tanta sofferenza a chi mi sta vicino e mi vuole bene. Vi ringrazio tutti per avermi aiutato a riflettere e avermi salvato".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
santambrogiogiro d'italia
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.