A- A+
Sport
Giornalista e conduttrice sportiva italo/tedesca, da sempre grande appassionata di F1, parla fluentemente 3 lingue (italiano, tedesco e inglese). Attualmente conduce su SKY Deutschland il magazine di cinema «Kinopolis» e lo speciale dietro le quinte «Making of», mentre in precedenza ha condotto su ZDF/Phoenix il programma giornaliero di news con focus sulla politica e un programma sui Mondiali di Calcio 2010. L’esperienza giornalistica di Sarah inizia già all’università con diversi tirocini e prosegue davanti alla telecamera per emittenti televisive in Austria, Germania, e Italia.

Di Giordano Brega

"Mi lusinga essere paragonata a una professionista come Ilaria, ma preferisco la Formula Uno al calcio". Parola di Sarah Valentina  Winkhaus, che si confessa con Affari. Paragonata alla D'Amico, sarà il volto del Circus per Sky in questo Mondiale 2013 che la pay tv trasmetterà per tutte e diciannove i Gp (10 in esclusiva assoluta, mentre altri 9 saranno anche sulla Rai). I grandi campioni del passato che l'hanno avvicinata al Circus? "Michael Schumacher, Damon Hill e Ayrton Senna". E oggi? "Prenderei l'intelligenza di Alonso, la grinta nel testa a testa di Hamilton e poi..."

LEGGI L'INTERVISTA

Come e quando nasce la sua passione per la Formula 1 e per i motori in generale?
"Ero innamorata di K.I.T.T., il Pontiac Firebird Trans Am. Sin dalla prima puntata di Super Car avrei voluto avere una macchina così, intelligente, ironica, bella. Poi, nella zona in cui sono cresciuta, vicino a Colonia, tutti erano un po’ tifosi di Michael Schumacher..."

Chi sono i grandi campioni del passato per cui ha iniziato a fare il tifo?
"Michael Schumacher, Damon  Hill e Ayrton Senna"

E tra i piloti del presente qual è il suo preferito?
"Non ho un pilota preferito. Penso che l’intelligenza di Alonso in pista, la concentrazione di Vettel, la grinta nel testa a testa di Hamilton e la coolness di Kimi Raikkonen sarebbero un bel mix. E magari anche un pizzico di Jenson "mi piace la pioggia" Button!"

Le piacerebbe guidare una vettura di F1?
"Sì, anche se mi squalificherebbero perché andrei troppo piano! Ho tanto rispetto per quello che fanno i piloti, rischiano la vita ogni volta che vanno in pista"

C’è chi la definisce la Ilaria D’Amico della F1: in cosa si vede simile e in cosa siete diverse?
"Mi lusinga essere paragonata a una professionista come Ilaria, ma preferisco la Formula Uno al calcio. Siamo entrambe giornaliste e quindi immagino che ci unisca la passione e la curiosità per le cose"

sarah e ilaria                 Sarah e Ilaria le donne dello sport di Sky
                                  Guarda la gallery

Un pronostico per il Mondiale che sta per iniziare: chi vincerà tra piloti e costruttori?
"Sono superstiziosa, ecco perché preferisco non fare pronostici. Comunque, penso che la Ferrari e la Red Bull saranno forti. La Lotus potrebbe essere una sorpresa e sono curiosa di vedere come andrà la Mercedes con Hamilton al posto di Schumi e Perez accanto a Button"

Chi è il manager di F1 più affascinante?
"Anche in questo caso penso che non esista un manager più affascinante. Trovo interessanti personaggi come Frank Williams per il suo percorso di vita e mi piace il fatto che ci sia anche una donna come team manager alla Sauber, Monisha Kaltenborn"

E il pilota più bello?
"Mi piacerebbe saperlo dalle telespettatrici femminili, così magari potremmo fare un ranking!"

Le piace praticare qualche sport?
"Sì, amo fare sport, mi aiuta a distrarmi e mi fa rilassare. Cerco di fare sport almeno 4/5 volte la settimana, vado a correre o vado in palestra, faccio danza e l'estate scorsa ho finalmente iniziato a fare kite surf. Diciamo che me la cavo di più nelle partenze, sul resto c’è ancora da migliorare!"

Il suo cuore sportivo batte anche per qualche squadra o campione calcistico?
"Il mio cuore calcistico batte un po' per il Fortuna Duesseldorf, che finalmente dopo tanti anni è tornato in Bundesliga, ma soprattutto mi appassionano i Mondiali e gli Europei. Nel 2012, in occasione della semifinale europea Germania-Italia, indossavo una  maglietta dell'Italia, su una guancia avevo dipinta la bandiera tedesca e sull'altra quella italiana… Quindi, se devo essere sincera, il mio cuore batteva un po' di più per l'Italia che per la Germania"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sarah winkhausf1sky sportilaria d'amico
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.