A- A+
Sport
Scandalo ginnastica: "Se non intervengo succede un macello". L'audio di Tecchi

Scandalo ginnastica, l'audio che inguaia il presidente Tecchi

Torna d'attualità lo scandalo della ginnastica ritmica e artistica. La vicenda che ha fatto emergere le violenze psicologiche e fisiche ai danni delle atlete, non solo ginnaste affermate come le "Farfalle", orgoglio dell'Italia in tutto il mondo, ma anche di giovanissime ragazze, costrette poi a mollare in seguito ai danni subiti. Ora - si legge su Repubblica - spunta una registrazione che imbarazza il presidente della Federginnastica. "Le denunce contro Laura Vernizzi per abusi fisici e psicologici su ginnaste minorenni? Se non intervengo io succede un macello". Non sapeva di essere registrato Gherardo Tecchi, quando il 22 maggio 2022 confessava di essersi attivato personalmente nell'inchiesta sull’allenatrice ed ex Farfalla azzurra, denunciata dai genitori di due giovani ginnaste — entrambe di 11 anni all’epoca — per maltrattamenti e vessazioni.

Ginnastica, genitori disperati. Ingaggiato un investigatore privato

Il presidente federale - prosegue Repubblica - sarebbe intervenuto per proteggere una tesserata accusata di comportamenti gravi, gli stessi denunciati da centinaia di ex ginnaste. Nonostante i pesanti capi d’imputazione, Vernizzi riceve solo 3 mesi di squalifica, durante i quali però continua a svolgere normalmente il proprio incarico, anche durante i mondiali di Pesaro: a confermarlo sia alcuni testimoni che le prove materiali di un investigatore privato. Tecchi non commenta, ma fonti vicine alla presidenza ribaltano lo scenario. "La squalifica ricevuta da Vernizzi — dicono — per quelli che sono gli standard non è stata affatto blanda, anzi. E se il presidente è intervenuto lo ha fatto solo per fare in modo che nessuno chiudesse un occhio".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
farfallefederginnasticagherardo tecchiritmica




in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.