A- A+
Sport
Todt: "Schumacher nel giro di poco vivrà una vita normale"

"Possiamo ritenere che nel giro di un breve periodo vivrà una vita normale. Michael lotta e le sue condizioni migliorano, anche perché adesso è a casa con la sua famiglia". Jean Todt regala parole di conforto sulla salute di Schumacher. Mentre il mondo della F1 vive i giorni dell'incubo per il dramma capitato a Jules Bianchi, arrivano i segnali di miglioramento per l'ex campione della Rossa.  E a darli - a Rtl - è una fonte di prima mano quale il presidente della Fia ed ex team principal della Ferrari.

Come noto Schumi ebbe il 29 dicembre ebbe un incidente sulla pista da sci di Meribel. Successivamente dimesso il 9 settembre 2014 dall'ospedale di Losanna, ora sta proseguendo la sua riabilitazione nella villa di Gland, in Svizzera. "Certo, non guiderà mai più una vettura di F1. Ma la sua battaglia per tornare ad una vita normale prosegue".

Tags:
schumachertodtferrari
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano


casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.