A- A+
Sport

 

Juventus scudetto 2

L’edizione 2012/2013 ha dimostrato agli appassionati e agli addetti ai lavori la forza della Juventus. Archiviato il 29esimo scudetto i bianconeri si possono rilassare ma c’è già chi pensa alla prossima stagione. Stanleybet non perde tempo e inserisce in bacheca le quote relative ai papabili campioni d’Italia 2014. In Inghilterra, alla luce della supremazia in campionato di questo anno mostrata dalla Vecchia Signora, sono convinti del terzo titolo consecutivo dei piemontesi e offrono tale eventualità a 1.95. Il caos Allegri-Milan? Il bookmaker di Liverpool crede che alla fine i rossoneri saranno i secondi favoriti per il prossimo titolo e quotano a 4.00 la possibilità del club di Berlusconi di conquistare nel 2014 lo scudetto. Il Napoli di De Laurentis, orfano di Walter Mazzarri in panchina, è la terza “potenza” dell’elenco inglese che offre a 6.00 la possibilità di assistere il prossimo anno ad un San Paolo tricolore.

Il progetto Roma fatica a decollare e Stanleybet se ne accorge. Partito sulla falsa riga del modello spagnolo del Barcelona e finito con un occhio a quello tedesco, visti i successi in Champions, il bookmaker d’oltremanica non sembra troppo convinto che basti un nuovo allenatore per far vincere la prossima edizione di Serie A ai giallorossi. Tingere la capitale dei colori societari di capitan Totti e compagni vale 10.00 volte la posta. Il Presidente Moratti, dopo gli ingenti investimenti passati, sembra aver chiuso i rubinetti. Addio stipendi e acquisti faraonici e benvenuto ad una gestione misurata e ragionata. Stramaccioni ha fatto le valigie mentre la vittoria del campionato 2013/2014 della sua ex Inter è data a 10.00.

La Fiorentina di Montella ha disputato un ottimo torneo e ha chiuso al 4 posto in classifica, sfiorando la qualificazione ai preliminare di Champions. Le voci circa la partenza di alcuni pezzi da 90 dei viola, su tutti quella di Jovetic, fanno scendere vertiginosamente le quotazioni dei toscani su un loro possibile successo tricolore il prossimo anno e, infatti, Stanleybet banca tale eventualità a 20.00. La quota si raddoppia in casa Lazio (40.00). I biancocelesti pagano il calo di fine stagione e i bookie di Liverpool non sono convinti sulla possibilità di aggiungere prima dei mondiali brasiliani uno scudetto nella bacheca di Formello. La famiglia Pozzo sa bene come si gestisce un club e non è un caso se appartengono alla stretta cerchia di società di calcio in A che possono vantare un saldo attivo. Tra ottenere utili e vincere però ce ne passa e l’Udinese, infatti, chiude questo particolare elenco inglese a quota 150.00. In Inghilterra non tralasciano niente e inseriscono sotto la voce altro, offerta a 250.00, la possibilità che sia una squadra non inserita sulla lavagna a vincere il prossimo campionato della massima serie italiana.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
scudettojuveagnelli
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.