A- A+
Sport
Diego Simeone, niente City o Psg: rinnovo a vita con l'Atletico Madrid

Diego Pablo Simeone può diventare l'Alex Ferguson della Liga: malgrado le voci di questi mesi (dal Psg al Manchester City ballava la candidatura eccellente del Cholo), il tecnico argentino si appresta a legarsi con l'Atletico Madrid per altri cinque anni. Contratto fino al 2020. Un accordo lunghissimo e decisamente vincolante visto che il nuovo ingaggio sarà attorno ai 6 milioni di euro. Solo Carlo Ancelotti guadagna di più nella Liga (se resterà al Real Madrid a fine stagione: Zidane e Klopp in corsa, ma anche Rafa Benitez e il ct campione del mondo Loew) forte dei 7,5 milioni garantiti da Florentino Perez.

Il rinnovo del Cholo è stato aiutato dal nuovo partner di minoranza dell'Atletico Madrid, i cinesi di Wanda Group (che hanno recentemente preso Infront). L'accordo tra Simeone e i colchoneros è il modo migliore per iniziare l'ultima cruciale fase della stagione che vede la squadra di Madrid: nella Liga è quarta a un punto dal Siviglia e cinque dai cugini merengue (il Barça capolista è troppo lontano a +8) e soprattuto pronta al doppio confronto con il Real Madrid nei quarti di Champions League. Bisogna prendersi una rivincita dopo la finale dello scorso anno che l'Atletico vinceva 1-0 sino a pochi secondi dalla fine e poi persa 4-1 ai supplementari.

Tags:
simeonemanchester citypsgatletico madrid
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.