A- A+
Sport
Svastica sul campo di Spalato. Croazia: "Chiediamo scusa all'Italia"

Una svastica disegnata sul terreno di gioco e cancellata durante l'intervallo di Croazia-Italia. A cancellare il simbolo nazista un addetto alla manutenzione del campo che ha gettato zolle d'erba sulla zona interessata. Da ricordare che il match si è giocato a porte chiuse a causa di episodi razzisti dei tifosi croati avvenuti lo scorso marzo in Norvegia.

Il portavoce della federcalcio croata, Tomislav Bacek, ha commentato il disegno. ''Abbiamo segnalato il fatto all'Uefa, ci scusiamo con l'Italia e con tutti''. Quindi ha chiesto di non fare domande né al ct Kovac né ai giocatori e ha spiegato che la svastica è stata disegnata probabilmente con una vernice a comparsa ritardata ''24 o 48 ore fa: per questo non siamo potuti intervenire, perché è comparsa tardi. E' un sabotaggio - ha proseguito - un atto criminale, del quale ci scusiamo con gli azzurri, i nostri giocatori, e tutti gli spettatori. Ora speriamo che la polizia metta le mani su questi criminali''.

"La svastica? Non ne voglio parlare, sono arrabbiato ne parliamo nelle prossime ore", ha dichiarato il presidente della Federcalcio ed ex attaccante della nazionale croata, Davor Suker.

 

Tags:
svasticaspalatocroaziaitalia
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.