A- A+
Sport

Nel 2001 c'hai magnato, nel 2013 c'hai sputato. Venditti verme". E' quanto scritto su uno striscione apparso sotto casa del cantante romano a Trastevere. Opera probabilmente di alcuni tifosi della Roma che non hanno gradito le recenti dichiarazioni relative all'inno dedicato al club giallorosso ("Roma Roma Roma") che Venditti vorrebbe non piu' eseguito prima delle partite interne "perche' non lo trovo piu' identificativo della Roma che conoscevo io". Sull'argomento Venditti e' poi tornato in un post su Facebook, parlando di "una forte provocazione per spronare il presidente ed i dirigenti a riportare l'AS Roma alla nostra cultura, rendendola piu' simile nei contenuti e nei risultati alla nostra grande storia di tifo calcistico, di sportivita' e di amore. Sempre orgoglioso di essere con voi, uno di voi....per sempre! Gli inni sono nel cuore e non appartengono piu' all'autore, ma ad ognuno di noi. Forza Roma". E stanotte la risposta dei tifosi con lo striscione: "Venditti verme".

antonello venditti
Tags:
romanistiromatifosiprotestavenditti
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.