A- A+
Sport
Udinese, Pozzo: "Penso che Di Natale smetterà il prossimo anno"

"Penso che Di Natale smetta il prossimo anno". A dirlo e' il patron dell'Udinese, Gianpaolo Pozzo, certo che il 'suo' capitano continuera' a far prodezze nonostante la non piu' tenera eta'. "Puo' fare un altro anno per classe ed energia che non aveva nemmeno a vent'anni - dice a Sky il numero uno dei bianconeri, vincenti questa sera sul campo del Torino - Deve gestirsi in maniera diversa ma anche in questa occasione ha fatto vedere giocate importanti anche ai fini del risultato. Rimarra' molto utile per l'Udinese e ce lo teniamo stretto".

Sul successo sui granata: "Sono veramente soddisfatto, e' il piu' bel regalo di natale che avrei potuto ricevere - le parole di Pozzo a UdineseTv - Fino ad ora abbiamo raccolto meno di quello che si meritava e anche oggi abbiamo visto un'ottima prestazione. Abbiamo dominato la gara in maniera assoluta, potevamo chiudere la gara gia' al primo tempo, poi l'espulsione ci ha un po' rovinato i piani. Le cose si stavano mettendo male ,ma la squadra ha saputo gestire bene la partita. Faremo qualcosa a Gennaio e ora con l'inaugurazione del nuovo stadio speriamo di continuare ad avere una squadra che diverte. Se ci divertiamo con il gioco e anche con il risultato possiamo vedere i frutti dei sacrifici che abbiamo fatto tutti, compresi i tifosi che con noi stanno avendo pazienza".

La panchina di Colantuono e' sempre piu' salda: "Il mister e' stato bravo a far cambiare la mentalita' ai giocatori, da quel momento abbiamo subito visto i frutti di questo lavoro". Ad ogni nostro errore ci facevano gol, siamo stati anche sfortunati nel corso delle ultime gare. Nel 2016 spero di raccogliere tutti i sacrifici che abbiamo fatto e di riuscire a togliermi le soddisfazioni che tutti vogliamo. Il risultato di oggi e' il frutto della programmazione del mister, l'anno prossimo sono sicuro che con il recupero di pedine importanti riusciremo a fare bene. Auguro buon Natale a tutti i tifosi, ed e' un buon Natale perche' questi 21 punti ci danno tranquillita' sulla zona salvezza. Spero di vedere un girone di ritorno con maggior ambizioni, che non si sa mai".

Tags:
udinesepozzodi natale
in evidenza
"Le intercettazioni sono una forma di sputtanamento, i cinesi sono più liberali di noi". Il graffio della Chirico

Guarda il video

"Le intercettazioni sono una forma di sputtanamento, i cinesi sono più liberali di noi". Il graffio della Chirico


in vetrina
Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te

Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te


motori
Renault presenta la sua prima collezione di NFT “genR5”

Renault presenta la sua prima collezione di NFT “genR5”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.