A- A+
Sport
Mondiali: l'Inghilterra lascia a casa Wag e amanti

Roy Odgson ha detto no: Wife and Girlfriend (meglio note come Wags) della nazionale inglese non potranno partire per Miami (ritiro) e Brasile (Mondiale) per stare vicine ai loro compagni. Il divieto non è assoluto, ma la Federcalcio non pagherà loro né aereo, né albergo. Un modo elegante per scoraggiarle a ogni iniziativa. Se poi volessero fare le turiste certo neanche i dirigenti della FA potrebbero dir nulla, ma non sarebbero proprio al settimo cielo della felicità.

Ma c'è di più. A quel che raccontano i tabloid a guidare l'opposizione alle fanciulle pare sia stato nientemenoché SteviG, al secolo Steven Gerrard, il capitano della nazionale e del Liverpool. Il centrocampista è al di sopra di ogni sospetto essendo sposata alla splendida Alex Curran. Ma è convinto che un mese o due di celibato sia il metodo migliore per giocarsi il Mondiale della vita, manifestazione cui gli inglesi sono soliti deludere. E per lui, carico dei passati fallimenti, a 33 anni è l'ultima chiamata.

Alex Curran e Steve Gerrard a Miami
Gallery

D'altra parte molte stelle inglesi hanno avuto anche problemi con scandali vari legati a fidanzate o amanti. Viene in mente la famosa escort Jennifer Thompson (VEDI GALLERY) e la sua relazione con Wayne Rooney che mise a dure prova il matrimonio tra l'attaccante del Manchester United e la moglie Coleen. Gerrard pretende dunque che sia un Mondiale assolutamente casto per lui e tutti i calciatori inglesi...

COLEEN ROONEY

colleen mcloughlin

                          Coleen
                    Guarda la gallery

WAG DOC, ECCO ABBEY CLANCY 

abbey clancy fhm                                ABBEY CLANCY                                Guarda la gallery
Tags:
waginghilterranazionalemondialehodgsoncoleen rooney
in evidenza
Leao perde la causa milionaria Pagherà 20 mln di risarcimento

Chiuso il caso con lo Sporting

Leao perde la causa milionaria
Pagherà 20 mln di risarcimento

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.