A- A+
Sport
nazionale giaccherini

L'Inter pensa a Emanuele Giaccherini ma il Sunderland spera di convincere il giocatore a rimanere. Portato in Inghilterra da Paolo Di Canio, l'ex juventino e' stato escluso dall'undici titolare in occasione del derby vinto contro il Newcastle ma il tecnico Gus Poyet assicura di voler contare su di lui.

"E' frustrato, non e' felice ma e' un ottimo professionista - dice del centrocampista il tecnico uruguaiano al 'Times' - E' difficile per lui rimanere fuori ma mi aspetto che sia pronto appena sara' il suo turno".

"Giochera' molto, non posso accontentarlo su tutto perche' vorrebbe giocare ogni partita e per 90 minuti ma avra' un ruolo importante per noi. Stiamo cercando di fare in modo che chi e' arrivato in estate si adatti al club, dobbiamo diventare una squadra e non 25 individualita'". Attenta alla situazione di Giaccherini e' l'Inter. "Aspettiamo che si faccia avanti - ammette Poyet - prima di allora non faremo alcun commento perche' ci sono troppe voci di mercato. Ma durante la prossima sosta per le nazionali parlero' con i dirigenti, daro' la mia opinione sulla squadra e su ogni singolo giocatore".

taider zanetti

Zanetti: "Vicino al ritorno. Futuro? Dirigente, non mister"

"Sto recuperando bene. Mi sto allenando alla pari del gruppo e spero di tornare a giocare presto". Intervistato dal sito argentino exclusivo24.com, Javier Zanetti comincia a vedere la luce alla fine del tunnel dopo la rottura del tendine d'Achille dell'aprile scorso. "Ma voglio andarci piano, tranquillo, senza fretta - avverte il capitano dell'Inter - Rientro a dicembre o gennaio? Credo prima". Intanto la squadra di Mazzarri sta facendo bene in questo primo scorcio di campionato anche se la' davanti c'e' una Roma che tiene una marcia perfetta. "Dobbiamo trovare continuita' - e' il pensiero di Zanetti - La Roma sta facendo un buon campionato ma noi stiamo ripartendo con un gruppo nuovo e questo un po' lo stiamo pagando". La colonia argentina nerazzurra, intanto, si e' arricchita di nuovi elementi come Campagnaro e Icardi. "E' fantastico, c'e' buona sintonia con tutti, da sempre. Nello spogliatoio sentiamo tanta musica, un po' di tutto ma la migliore la porta Icardi", sorride. E ricorda con affetto Jose' Mourinho, "un allenatore molto capace, uno dei migliori. Con lui abbiamo vinto moltissimo e dopo che e' andato via abbiamo faticato". "Essere considerato un simbolo dell'Inter e' un piacere enorme - ammette - Il modo in cui la gente mi accoglie, mi saluta mi fa sentire molto bene". E il 'Pupi' vuole al piu' presto tornare a ripagare questo affetto. "Al ritiro non ci penso, penso solo a recuperare dall'infortunio e ritornare a giocare. Ritirarmi poi in Argentina? Non penso, sto benissimo qui". Nel futuro si vede "come dirigente dell'Inter, non come allenatore. Moratti sicuramente mi offrira' qualcosa, rimarra' assieme agli indonesiani, un affare che ha fatto per promuovere il club in questi mercati". La nazionale argentina? "Ha un gruppo eccellente, potrebbe vincere il Mondiale. E Messi potrebbe conquistare un altro Pallone d'Oro perche' e' ancora il migliore al mondo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
zanettiintermazzarri
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.