A- A+
Sport
Cagliari chiama, Zeman: "Vorrei tornare presto ad allenare". Ma ci sono altre due proposte...

"Verratti, Immobile e Insigne? Abbiamo fatto insieme in serie B una stagione super. Se ora questi ragazzi sono in azzurro e se sono cresciuti cosi' bene il merito e' anche dell'ambiente di Pescara. Sono molto contento per loro: erano dei ragazzini quando giocavano con me". Cosi', ai microfoni di Sky, il boemo Zdenek Zeman. "Immobile in Germania? Il calcio italiano ha dei problemi. Questo e' un dato rilevante. Mi dispiace sottolinearlo, ma oggi i giocatori italiani hanno piu' possibilita' di crescere all'estero che qui nella nostra serie A", ha aggiunto il tecnico ex Foggia, Pescara, Roma e Lazio.

"Il mio futuro? Vorrei saperlo anche io. E' chiaro che mi piacerebbe molto tornare presto a lavorare e ad allenare", ha puntualizzato Zeman. Carico, deciso a riscattarsi dopo l'esonero con la Roma. Ha glissato pero' sulla seguente domande specifica circa il recente accostamento alla panchina del Cagliari (fortemente voluto dal nuovo proprietario Giulini).

Sul suo tavolo anche l'offerta del Bologna e il ritorno di fiamma con il Pescara, che proprio lui condusse in serie A (con numeri da record e calcio spettacolo): patron Sebastiani lo ha incontrato un paio di volte ed è convinto che il ritorno di Zeman portebbe a una nuova promozione.

Mondiali? Zeman non ha dubbi. Non è il Brasile la squadra da battere... "La favorita è la Germania, ha qualche cosa in piu' rispetto alle altre; ma puo' succedere di tutto".

Tags:
zemancagliaribolognaboemo
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...

Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.