A- A+
Sport

 

piotr zielinski

E' costato 100mila euro nel 2001 (quando aveva 15 anni), si candida a essere una delle future super-plusvalenze di patron Pozzo: il 19enne Piotr Zielinski sta iniziando a far parlare di sè, dopo che Guidolin ha deciso di battezzarlo in campo nel finale del campionato appena concluso. L'esordio era già arrivato il 2 dicembre per qualche secondo del match con il Cagliari, ma è stata la volata finale della serie A che lo ha visto protagonista: titolare contro il Parma ha messo dento due assist nel 3-0 finale. Sette in totale le presenze collezionate, che hanno già confermato l'ottima visione di gioco del talentino. Uno capace di battere anche ottime punizioni, ma per quelle ci sarà tempo di ammirarlo nella massima serie. Il dato di fatto è che ha guadagnato il giro dell'Under 21 e persino la chiamata in Nazionale maggiore.

Occhio lungo quello di Andrea Carnevale in primis e di tutta la dirigenza delle zebrette a seguire, quando si decise di investire un piccolo gruzzoletto di soldi sul giovane trequartista notato durante una tournée della Polonia Under 16. Soffiato alla concorrenza di club più danarosi prima che questi potessero anche solo rendersene conto e allevato nel sempre ricco (di talenti) vivaio dell'Udinese. Le doti tecniche non mancano. Va ovviamente costruito un po' il fisico di Piotr, che per movenze ricorda un pochino Zvone Boban e magari si candida a essere lui l'erede dell'ex rossonero, anziché il connazionale (di Zorro) Mateo Kovavic che sta provando a emergere nella caotica situazione nerazzurra. Qualcuno tra gli addetti ai lavori già lo ha abbinato alla Juventus (per una comprorpietà) e alle due di Manchester. La realtà è che a Udine non hanno fretta (ma dovranno fare in fretta a rinnovargli il contratto in scadenza tra dodici mesi), né bisogno di vendere i loro prospetti più interessanti. La Signora quindi può seguirlo, come probabilmente faranno le altre big, però al momento la logica è 'guardare, ma non toccare'.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
zielinskiudinese
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


casa, immobiliare
motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.