A- A+
Viaggi
In Trentino piste perfettamente sciabili: Capodanno ad alta quota

In Trentino ancora giorni di sole e temperature sufficientemente basse per perfezionare il lavoro di innevamento e preparazione ottimale di ulteriori chilometri di piste nelle principali skiarea. Uno sforzo che ha prodotto neve di ottima qualità già apprezzata da migliaia di sciatori che hanno affollato le stazioni in questi primi weekend di dicembre. In attesa della neve dal cielo la situazione delle piste rimane in evoluzione.

A Passo Tonale e sulla parte più alta del ghiacciaio Presena, sono agibili 10 piste e 11 impianti. Una decina i tracciati aperti anche nella skiarea di Folgarida-Marilleva dove si lavora per rendere agibili nuove piste e il collegamento sci ai piedi con Madonna di Campiglio. Anche a Peio, nel frattempo, hanno aperto i primi impianti, mentre a Madonna di Campiglio sono 35 i km di piste a disposizione degli sciatori, con i quattro poli della skiarea - Grostè, Spinale, Pradalago e 5 Laghi – tutti collegati e un’ottima sciabilità fino in paese.

Anche qui cannoni incessantemente al lavoro con l’obiettivo di rendere percorribili ulteriori piste. E in vista della gara della 3Tre sul Canalone Miramonti si allenano in questi giorni gli slalomisti di Italia, Francia, Norvegia.

Impianti in funzione anche a Pinzolo, dove si scia sulla parte alta del Dos Sabiòn; in Paganella sono undici le piste agibili e sei gli impianti in funzione sul versante di Andalo e Santel-Fai della Paganella, ulteriori aperture in vista del prossimo weekend; sul Monte Bondone sono aperti gli impianti 3Tre, Montesèl, la seggiovia Palòn solo per pedoni, le piste da Vasòn a Vaneze e la pista 3Tre-Vaneze.

Nel Trentino orientale, a Folgaria, si scia su 55 chilometri di piste distribuiti nelle sei skiarea tutte già collegate; sei i tracciati aperti anche a Passo Brocon-Marande. A San Martino di Castrozza gli impianti riaprono da sabato 19 dicembre.

In Val di Fiemme sono agibili tutte le skiarea con un buon numero di piste e impianti: dall’Alpe Cermis allo Ski Center Latemar di Pampeago-Obereggen, a Passo Oclini e Bellamonte-Alpe Lusia. In Val di Fassa si scia a Canazei, zona Belvedere, Ciampàc e Col Rodella, a Pozza di Fassa-Buffaure, a Vigo di Fassa-Catinaccio e Carezza-Passo Costalunga, a Moena-Alpe Lusia e Passo San Pellegrino dove è agibile il collegamento con Falcade.

Sabato 19 dicembre sarà aperta al pubblico la nuova funivia “Funifor Doleda” da Alba a Col dei Rossi. Il circuito del Sellaronda è percorribile in entrambe le direzioni. Lo sci nordico si può praticare sulla pista Campiol del Centro del Fondo di Passo Lavazé (3 o 4 km) e sull’anello di 1,5 km del Centro del Fondo di Lago di Tesero, sull’anello di Imer (1 km) e a Passo Coe, (2,5 km)

Info: www.visittrentino.it

Tags:
trentinoscisciareneve
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.