A- A+
Viaggi

Di Andrea Radic

Siamo a Mantova tra affreschi del 600 del fiammingo Frans Geffels (1625 - 1694) statue di  Giovan Battista Barberini (1625 - 1691) fregi dell'epoca. Un museo? No, in camera da letto. Ricavata in quella che era la Cappella del Cardinale e parte della Casa Museo Valenti Gonzaga. Un seicentesco palazzo dove alcuni e parti sono state riconsegnate e restaurate alla fruibilità del pubblico e trasformate dal proprietario, professor Valenti, in alloggio unico e irripetibile.L'occasione di vivere nella storia e nell'arte è straordinaria. A disposizione degli ospiti tre differenti suite, una familiare con due stanze da letto e una tripla entrambe con bagno a soffitto trasparente per godere degli affreschi anche sotto la doccia. Completa l'offerta un appartamento vero e proprio, ricavato, quest'ultimo, nelle cantine che hanno fatto la storia perché erano rifugio dei carbonari che si opponevano agli Asburgo. Particolarissima una delle stanze dell'appartamento ricavata dalla ghiacciaia dove veniva conservato il pesce, il cui commercio fece la fortuna della famiglia Valenti che acquistò successivamente il titolo nobiliare dai Gonzaga.

La grande sala che veniva utilizzata per feste e riunioni nel XVII secolo è oggi reception e salone e ci si perde ad ammirare gli affreschi che narrano le vicende libertine della Roma del 600. Unico quello dove dal dipinto fuoriesce come scultura parte della figura di un uomo.

Consumerete la prima colazione nel corridoio nobiliare anch'esso affrescato e ornato di statue gustando i dolci fatti in casa da Margaux, figlia del Valenti, psicologa ma abile pasticcera. E dopo il breakfast, se desiderate visita guidata della magione, raccontata dal Prof. Alfonso Rocco Linardi che dirige la struttura.

La Casa Museo è anche visitabile a pagamento per coloro che non vi soggiornano, ma sarebbe davvero un peccato non farlo. Infine per suggellare degnamente tale scelta con una cena adeguata, a poche centinaia di metri non perdete l' Osteria Contemporanea allo Scalco Grasso. Qui la cucina tradizionale mantovana si sposa con un menù di piatti originali e di gran fattura. In cucina Vanni Righi e Annalisa Cobelli lavorano con esperienza grandi materie prime del territorio. Uscirete contenti per l'ottimo rapporto qualità prezzo.


 

Tags:
mantovaweekendarte
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.