A- A+
Viaggi
Marriott International punta sull'Europa: 150mila camere entro la fine del 2020

Dopo un 2014 da record, continua la crescita in Europa di Marriott International Inc. (NASDAQ/MAR) che entro la fine del 2020 raggiungerà le 150.000 camere operative o in fase di costruzione nei brand del suo portfolio. Marriott triplicherà così la sua presenza nel continente rispetto al 2010, quando erano presenti 40.000 camere. L’espansione europea è parte della strategia di crescita globale di Marriott International, che raggiungerà 1 milione di camere nel mondo entro la fine del 2015.  

“Dal 2010 ci siamo concentrati sullo sviluppo di brand forti che incontrano le necessità di diverse tipologie di clientela e alla fine del 2014 abbiamo raggiunto un importante risultato, con 34.000 camere aperte o in fase di apertura. Questo è stato possibile anche grazie all’introduzione di quattro nuovi marchi delle categorie lusso e lifestyle in Europa: Autograph Collection, AC Hotels by Marriott, EDITION e Moxy Hotels”, afferma Amy McPherson, presidente e managing director di Marriott International, Europe. “Altre 9.000 camere saranno aperte entro la fine del 2016, la metà delle quali posizionate nel nostro portfolio lusso e lifestyle. Particolare slancio avrà Autograph Collection, che si amplierà quest’anno con circa 1.500 nuove camere in Europa. Questo mese inauguriamo inoltre il JW Marriott Venice, resort di lusso situato in un’isola privata della laguna di Venezia”.  

Guardando al 2020, il 70% delle nuove camere europee apriranno in hotel parte di brand select service o lifestyle come Moxy Hotels, Courtyard, AC Hotels e Residence Inn, seguendo una strategia di crescita supportata dalle recenti ricerche che mostrano come questi marchi siano i più apprezzati dai viaggiatori d’affari di nuova generazione. In particolare, Moxy Hotels assisterà alla crescita più rilevante con 25.000 nuove camere entro il 2020, seguito da Courtyard con 11,000 camere.  

Il 50% degli hotel in pipeline per i prossimi due anni si trova nei Paesi dell’Europa Orientale e Occidentale1. Entro la fine del 2016, apriranno oltre 1.000 camere in Russia, mentre questa primavera sarà inaugurato JW Marriott Bodrum in Turchia, settimo hotel del brand JW Marriott in Europa. Nell’Europa Occidentale, è prevista l’apertura di quasi 3.000 camere nei prossimi due anni, la maggioranza delle quali parte di Autograph Collection.  Nell’area UK/Irlanda, grande spinta per Moxy Hotels che nel 2016 amplierà la sua presenza con oltre 1.000 camere tra i tre hotel di Londra e quello di Aberdeen.  In Europa Centrale il 25% della crescita in pipeline e sarà anche un forte mercato per Moxy Hotels, con 1.200 camere entro la fine del 2016.

Marriott International, Inc. (NASDAQ: MAR) è il gruppo alberghiero leader nel settore dell’ospitalità con base a Bethesda, nel Maryland, USA, comprensiva di oltre 4,100 proprietà in 79 Paesi. Il gruppo ha dichiarato un fatturato di circa 14 miliardi di dollari nell'anno fiscale 2014. Il gruppo gestisce direttamente o con contratti di franchising, hotel e vacation ownership resort suddivisi in 18 brand.  

[1] L’Europa Centrale include Germania, Austria, Repubblica Ceca, Danimarca, Norvegia, Svizzera e Svezia. 
L’Europa Orientale comprende Armenia, Azerbaijan, Bielorussiam Bosina ed Erzegovina, Georgia, Ungheria, Israele, Kazakhstan, Macedonia, Polonia, Romania, Russia, Serbia, Ucraina e Turchia. 
L’Europa Occidentale include Belgio, Francia, Italia, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna. 

Tags:
marriottinternationalhoteleuropa
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.