A- A+
Viaggi
Matera e Basilicata turistica, i due brand si affermano come Best of the Best

Dopo Lonely Planet, che l'ha inserita tra le prime 50 destinazioni del pianeta, un altro big del turismo internazionale consacra l'immagine di Matera nel gotha del viaggio. La città, infatti, risulta tra le vincitrici del premio Travellers Choice “Best of the Best” 2021 di Tripadvisor, nella categoria “Destinazioni di tendenza”.

«Una città che ha la resilienza come suo fattore costitutivo, si dimostra in grado di affermarsi anche in un momento difficile come quello che stiamo vivendo». Questo è il commento di Antonio Nicoletti, direttore generale dell'Apt Basilicata, che continua: «Matera è ormai a tutti gli effetti tra i simboli più accreditati dell'Italia nel mondo, se si pensa che tra le 125 premiate nelle 5 categorie, le uniche altre destinazioni italiane in classifica sono Roma e Firenze nella categoria “Destinazioni famose” e Lampedusa nella categoria “spiagge”. Il risultato emerge ancora di più osservando che è una “città d’arte” tra le destinazioni “di tendenza”, categoria che in questo periodo di lockdown globale vede quasi esclusivamente località outdoor».

«La pandemia non ha offuscato il fascino di Matera, città millenaria che -afferma il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi - nel tempo ha conservato tutte quelle caratteristiche che la rendono unica e per le quali meritatamente si è imposta sulla scena nazionale e internazionale. La città ha a disposizione un bagaglio di competenze da spendere e da mettere a frutto, non appena il Covid ci consentirà di tornare alla normalità. Matera è uno degli elementi più noti, che contraddistingue la conoscenza che il mondo ha della Basilicata ma non è l’unico. La nostra regione ha molto da mostrare e da offrire, grazie ai nostri luoghi e alle sensazioni che sono capaci di suscitare nei visitatori. Con il brand Basilicata, uno dei punti cardine dell’amministrazione regionale, vogliamo mettere in campo un modello di turismo ispirato ai valori identitari lucani e alle tradizioni locali, ma in una prospettiva rinnovata che guardi al futuro e allo sviluppo economico del comparto».

Si tratta dunque di una conferma che l'attenzione ai mercati esteri rappresenta un terreno da presidiare costantemente anche in questa particolare fase di chiusura, come attesta la partecipazione della Basilicata, attraverso l’Apt e vari operatori, alla recente edizione online della fiera internazionale Itb di Berlino, svoltasi su piattaforma online dal 9 al 12 marzo scorsi.

La partecipazione all'evento, come avviene di prassi per occasioni di importanza internazionale, è avvenuta in collaborazione con Enit (l'Agenzia Nazionale per il Turismo) ed ha visto la partecipazione attiva di circa una decina di operatori e co-espositori lucani, tra consorzi, strutture ricettive e agenzie di incoming.

Durante i giorni della manifestazione la Basilicata è stata protagonista, insieme ad altre regioni, nel contribuire a rafforzare il brand Italia attraverso varie azioni di comunicazione interne alla piattaforma, in particolare con vari publi-redazionali sui temi adventure, gastronomy, luxury, culture e family, realizzati in collaborazione con Enit sul magazine Itb News

Una sezione della piattaforma era inoltre dedicata all'attività di networking, attraverso la quale l’Apt, oltre a vari incontri con travel bloggers e magazine, ha ripreso le relazioni con alcuni tour operator dell'area DACH - l'area in lingua tedesca - con cui la Basilicata già collabora e con cui sarà possibile intraprendere nuove e cospicue collaborazioni, per riaprire non appena possibile a un importante mercato turistico per la destinazione.

«L’ITB di Berlino -conclude Nicoletti- è un fondamentale momento per fotografare le tendenze del turismo internazionale soprattutto in un difficile periodo come questo. L'Italia si conferma una meta molto desiderata e il turista è pronto a ripartire non appena le condizioni lo consentiranno, alla ricerca principalmente di un turismo sostenibile e a contatto con la natura, fatto di attività all'aria aperta e di cibo sano, che la Basilicata è in grado di offrire. Un tipo di prodotto che continuiamo a promuovere, in particolare con la campagna “Basilicata En Plein Air”. L'interesse e il rapporto con questi mercati è fondamentale anche per gli operatori, come testimonia la positiva partecipazione di quanti hanno affiancato l’Apt e l’Enit, in questi giorni di promozione dell'Italia e della Basilicata, con questa modalità di incontro domanda-offerta su piattaforma virtuale».

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    turismomateraaptbasilicata
    in evidenza
    Gravidanza e bacio a Rosolino Fede Pellegrini, la verità

    La Divina vuota il sacco

    Gravidanza e bacio a Rosolino
    Fede Pellegrini, la verità

    i più visti
    in vetrina
    E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

    E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche


    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace

    Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.