A- A+
Viaggi
Traveller’s Choice Awards: Qatar e Doha tra le destinazioni di tendenza 2021

Il Qatar è tra le destinazioni di tendenza di quest’anno. E lo è anche Doha, la capitale che si affaccia sul golfo Persico, nonostante la pandemia abbia rallentato la voglia di viaggiare. Lo rileva TripAdvisor Traveller’s Choise Awards 2021 che analizza recensioni, punteggi e commenti di tutti dei viaggiatori che hanno visitato il Paese nel 2020, classificandolo al terzo posto tra le destinazioni alla moda di quest’anno.

Del resto, Doha è una città in grado di fondere le sue due anime, quella moderna e futurista fatta di grattacieli scintillanti e hotel di lusso all’avanguardia e quella storica, ricca di monumenti e tradizioni millenarie. Per assaporarle entrambe, è d’obbligo perdersi tra le bancarelle del SouqWakif, il tipico e coloratissimo mercato arabo, simbolo della più autentica cultura qatariota e la sera, al tramonto, concedersi una passeggiata lungo la Doha Corniche che costeggia tutta la baia e regala dei panorami mozzafiato.

Inoltre, pochi giorni fa, la capitale Doha si è classificata al secondo posto tra le città più sicure del mondo secondo  Numbeo Crime Index 2021, un indice di portata internazionale che monitora il livello di sicurezza e criminalità in oltre 431 città in tutto il mondo. Questo riconoscimento, che conferma l’elevatissima sicurezza e protezione che offre il Paese, si inserisce in un contesto già positivo: proprio alla fine del 2020, infatti, il Qatar ha ottenuto il primo posto nel Numbeo Safety Index 2020 come destinazione più sicura del mondo, con un particolare riferimentoalla migliore assistenza sanitariadella regione.

La sicurezza, come attestano questi due riconoscimenti internazionali, è sicuramente uno degli aspetti più cari per le istituzioni locali, e sarà uno dei fattori fondamentali nel determinare le mete di viaggio di questo 2021. Il Qatar mira infatti, nel corso dei prossimi anni, adiventare una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo.

Per raggiungere questo obiettivo, il Paese ha recentemente firmato un piano di sviluppo, il Qatar National Vision 2030 che prevede forti investimenti in ambito di sostenibilità e protezione della fauna e flora locale. Inoltre, proprio in relazione alla sicurezza sanitaria in tempo di pandemia, il Qatar National Tourism Council ha ideato un rigido protocollo, in collaborazione con il Ministero della Salute pubblica, per prevenire la diffusione del contagio da Covid-19, garantire la massima sicurezza ai turisti e consentire al Paese di raggiungere i più elevati standard di igiene e pulizia. Partito lo scorso maggio, Qatar Clean, è un programma a cui alberghi, ristoranti e attrazioni devono aderire per ottenere una certificazione di idoneità.


 
Commenti
    Tags:
    viaggiogolfopersicodoha
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Super Lega come Black Mirror 'Bloccati in un eterno Trofeo Tim'

    Ironia social

    Super Lega come Black Mirror
    'Bloccati in un eterno Trofeo Tim'

    i più visti
    in vetrina
    Quelli che il calcio, Mia Ceran: annuncio a sorpresa in diretta tv

    Quelli che il calcio, Mia Ceran: annuncio a sorpresa in diretta tv


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mercedes EQB, il suv elettrico in formato famiglia

    Nuova Mercedes EQB, il suv elettrico in formato famiglia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.