A- A+
Viaggi
UmbriaSì, una vacanza sulle orme di Francesco o all'insegna del buon bere

Nella quiete delle abbazie, per secoli cantieri di spiritualità, di fede e di grande effervescenza religiosa per ritrovare un desiderio di quiete e di pace. Il benessere delle acque dei laghi e delle sorgenti incastonate tra verdi e alte montagne. E ancora tradizione e modernità  alla scoperta dei luoghi medievali e rinascimentali, rivivendo nella cornice del castello medievale di Magione le vicende legate alla congiura di Cesare Borgia. Ancora, una visita alla città di don Matteo con i suoi teatri antichi e moderni o. Infine, le tradizioni primaverili ad Assisi attraverso il Calendimaggio e il tragitto sulle orme di san Francesco tra spiritualità e cultura. L’Umbria non finisce mai di stupire, nonostante il terremoto di due anni fa l’abbia messa in ginocchio. A rimetterla in moto ci pensa UmbriaSì, un consorzio privato di promozione turistica creato per dare un supporto tecnico e risposte turistiche a quel territorio che è considerato il Cuore Verde d’Italia; un progetto voluto e finanziato dall’Ente bilaterale del turismo che raccoglie una ventina di imprese tra hotel, campeggi e agenzie di viaggio. Le proposte saranno presentate alla Bmt, la Borsa mediterranea del turismo, che si apre venerdì a Napoli. Le proposte spaziano dalla vacanza all’insegna della cultura, della natura e del cibo. Vacanze per tutta la famiglia, ai ritmi lenti di una volta e non frenetici. Un ventaglio di iniziative che, dopo Napoli, saranno presentate a Bergamo, Padova e Catania. A questi appuntamenti si aggiunge una tappa a Francoforte in concomitanza con l’attivazione del volo Ryanair da Perugia per la città tedesca e viceversa. Un’apposita pagina social con relative informazioni sarà infine rivolta al mercato olandese, considerato tra i target più interessanti per la permanenza in territorio umbro. “Siamo partiti dall’analisi delle motivazioni di un viaggio nella regione”, anticipa ad affaritaliani il direttore di UmbiaSì, Micaela Rengo. “Tra queste abbiamo selezionato delle offerte tematiche da proporre al visitatore potenziale che vanno dalla vacanza per tutta la famiglia a quella culturale, fino al wine&food. L’obiettivo è dare un’immagine di destinazione turistica slow a un territorio che ha sempre accolto a braccia aperte il viaggiatore”. Tra le proposte di UmbriaSì non manca la vacanza all’insegna dell’antica cultura contadina culinaria e del buon bere, un patrimonio da salvare per tramandarla nel tempo. Come le Strade del Vino che partono da Todi per passare per Torgiano e Perugia fino ad Assisi e Spello in un connubio tra atmosfere, misticismo e tradizioni enologiche di alcuni luoghi tra i più suggestivi d’Italia.

Tags:
vinoassisicalendimaggiogubbio
in evidenza
Jo Squillo in burqa per le donne La protesta scade nel ridicolo

GF VIP 2021

Jo Squillo in burqa per le donne
La protesta scade nel ridicolo

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.