A- A+
Home
Amplifon, crescita a doppia cifra nei ricavi nel primo trimestre

Risultati importanti per Amplifon, una delle più importanti aziende di produzione e ricerca per apparecchi di ipoacusia al mondo. Nell’esercizio 2020 i ricavi crescono a doppia cifra con un +23% sui cambi costanti rispetto al primo trimestre 2020 e di oltre il 14% rispetto allo stesso periodo del 2019. Forte incremento della redditività con il margine EBITDA in miglioramento di 180 punti base rispetto al primo trimestre 2019 a conferma della maggiore efficienza strutturale del gruppo e dopo rilevanti investimenti nel business.

 

Di seguito il comunicato ufficiale

Il Consiglio di Amministrazione di Amplifon S.p.A. (MTA; Bloomberg ticker: AMP:IM), leader mondiale nelle soluzioni e nei servizi per l’udito, riunitosi oggi sotto la presidenza di Susan Carol Holland, ha approvato il Rendiconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2021. Alla luce del significativo impatto dell’emergenza sanitaria Covid-19 sui risultati finanziari dell’esercizio 2020 e al fine di consentire una maggiore comparabilità, le tabelle seguenti riportano i dati chiave di conto economico anche del primo trimestre del 2019. I commenti seguenti, salvo ove diversamente indicato, sono pertanto anche basati su tali dati.

 

Ricavi consolidati pari a 440,9 milioni di euro, in crescita del 22,9% a cambi costanti e del 21,3% a cambi correnti rispetto al primo trimestre del 2020, e del 14,1% a cambi costanti e del 12,5% a cambi correnti rispetto al primo trimestre del 2019, nonostante il perdurare di misure restrittive in diversi paesi europei • EBITDA ricorrente pari a 96,6 milioni di euro, in aumento del 48,9% rispetto al 2020 e del 22,3% rispetto al 2019, con un’incidenza sui ricavi pari al 21,9%, in aumento di 180 punti base rispetto al primo trimestre del 2019 grazie alla maggiore efficienza operativa e all’aumentata produttività • Risultato netto su base ricorrente pari a 25,0 milioni di euro, quasi cinque volte superiore ai 5,1 milioni di euro del primo trimestre del 2020 e in crescita del 33,1% rispetto ai 18,8 milioni di euro dello stesso periodo del 2019 • Free cash flow record pari a 52,9 milioni di euro, in aumento del 19,6% rispetto al primo trimestre 2020 e più che triplicato rispetto al primo trimestre 2019 • Indebitamento finanziario netto pari a 625,4 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai 633,7 milioni di euro al 31 dicembre 2020, nonostante la stagionalità e dopo investimenti netti per M&A per 32,4 milioni di euro e il programma di acquisto di azioni proprie per 13,3 milioni di euro, con leva finanziaria al 31 marzo 2021 in riduzione a 1,44x

Commenti
    Tags:
    amplifonamplifon coronavirusapparecchi acustici
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Conte e Lautaro: pace sul ring E Lukaku fa lo speaker. Video

    Inter, torna il sereno

    Conte e Lautaro: pace sul ring
    E Lukaku fa lo speaker. Video

    i più visti
    in vetrina
    Ferragnez: "Abbiamo comprato casa a Milano, sarà pronta nel 2022"

    Ferragnez: "Abbiamo comprato casa a Milano, sarà pronta nel 2022"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault rinnova la sua gamma di veicoli commerciali

    Renault rinnova la sua gamma di veicoli commerciali


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.