I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Affari di Genio
Concorsi pubblici: novità 2020 dal Decreto Rilancio

Fabiana Dadone, ministro della Pubblica Amministrazione, ha annunciato che ci saranno importanti novità nel Decreto Rilancio, attualmente in lavorazione, per quanto riguarda le modalità di svolgimento dei Concorsi Pubblici. Tempistiche più rapide, nuovi criteri di selezione e nuove modalità di svolgimento delle prove. Ecco tutte le novità. 

Soft Skills: il nuovo requisito dei concorsi pubblici

Cambiano le materie per le prove orali ma soprattutto entrano a far parte del quadro di valutazione le soft skills ovvero le competenze trasversali. 

Il Ministro ha infatti dichiarato che nei futuri bandi, a parità di condizione tra due candidati, nel corso della prova orale, verranno valutate anche le soft skills. Ad esempio la capacità di imparare rapidamente, lavorare in gruppo, di adattamento, ragionamento, gestione dello stress, senso di Stato e capacità di dare allo spazio pubblico e al bene comune il giusto valore.

Si tratta di un importante e rivoluzionario riconoscimento, da parte delle istituzioni, della fondamentale importanza che rivestono le competenze trasversali in ambito lavorativo e professionale.

Genio net è attiva su questo fronte da quando diversi anni fa ha dato vita al progetto editoriale di Genio Journal, la prima rivista per i giovani che si affacciano al mondo del lavoro.

Da quando la rivista è diventata digitale ha anche cambiato nome in Soft Skills Academy, diventando il periodico mensile più ricco di contenuti inediti sulle Soft Skills. Contestualmente è nata l’opportunità per gli abbonati di frequentare gratuitamente serate di formazione in cui gli stessi autori degli articoli, formatori e imprenditori, danno ogni settimana l’opportunità di mettere in pratica ciò che si apprende dallo studio della rivista.

La Soft Skills Academy,  si è poi strutturata per ospitare ogni mese imprenditori di, direttori marketing, amministratori delegati di importanti realtà aziendali, in modo da congiungere due mondi che si parlano troppo poco: quello di chi si trova ad affrontare le prime sfide del mondo del lavoro, e chi ce l’ha fatta, e ogni giorno deve chiedersi di più per continuare a vincere sfide via via più impegnative.

Il percorso ha già ottenuto l'interesse e l'attenzione dell'Unione Sindacale Italiana Finanzieri che ha stretto una Convenzione per i propri iscritti (vedi dettagli Convenzione Genio in 21 Giorni e USIF Unione Sindacale Italiani Finanzieri)

Soft Skills nei concorsi pubblici: come verranno valutate

Sul tema delle Soft Skills da valutare in sede d’esame per i concorsi pubblici si è già scatenato un acceso dibattito. Sono nati addirittura dei comitati online per contrastare questa iniziativa. Il timore è che molti arrivino impreparati. 

Eppure nella maggior parte delle amministrazioni pubbliche di paesi europei le selezioni già guardano anche alle soft skills, a partire dal Concorso Pubblico per lavorare nella Commissione Europea. 

In Psicologia del Lavoro infatti, già da svariati decenni sono disponibili svariati test affidabili e scientificamente fondati per misurare variabili legate alle attitudini e ai comportamenti organizzativi.

In attesa quindi che anche in Italia vengano chiariti i criteri con cui le soft skills dei candidati ai concorsi pubblici verranno valutate, è sicuramente consigliabile partire per tempo e iniziare fin da subito a formarti per acquisire queste preziose competenze. 

Concorsi pubblici: tempi dimezzati e digitalizzazione delle prove

Attualmente, dice il Ministro, le tempistiche per la consegna dei risultati dei concorsi pubblici possono arrivare anche a 18 mesi. Uno degli intenti principali delle novità riguardo lo svolgimento dei concorsi per la pubblica amministrazione dovrebbe essere proprio quello di ridurre, possibilmente dimezzare, questi tempi. 

Per farlo il Ministro Dadone parla di un’importante attività di digitalizzazione delle prove che dovranno diventare tutte computer based, consentendo la scrittura tramite fogli di testo e non più a carta e penna. Inoltre, anticipa, tutte le prove si svolgeranno su base territoriale, all’interno di scuole e università.  

Presso queste stesse sedi decentrate potranno svolgersi anche le prove orali attraverso videoconferenze.

Previste misure ancor più semplificate per le assunzioni nel settore sanitario: solo prova orale e esami per titoli.

Un’altra novità rilevante è l’obbligo per chi vorrà iscriversi ad uno dei futuri bandi di concorso PA di farlo tramite una piattaforma specifica attraverso SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) e di possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Concorsi pubblici fase 2: novità Maggio 2020 e cosa cambia

Le novità anticipate dal Ministro per i concorsi pubblici 2020, parte della bozza del cosiddetto Decreto Rilancio, dovrebbero valere anche per i concorsi già iniziati. Le misure di semplificazione e l’accelerazione delle procedure dei concorsi pubblici dovrebbero servire per accelerare l’entrata di nuove leve nelle pubbliche amministrazioni. 

Requisiti di ammissione ai concorsi, nessun sbarramento

Il ministro ha negato le voci di corridoio trapelate nei giorni scorsi secondo cui si parlava di limitazioni, del possesso di titoli o requisiti specifici per l’accesso alle procedure concorsuali, che avrebbero senz’altro tagliato fuori ‘a priori’ una buona fetta di partecipanti. 

Nel video messaggio il ministro ha invece detto chiaramente di non voler introdurre nessun limite alla partecipazione alle procedure concorsuali.  Non ci sarà quindi nessuno sbarramento per età, titoli o voto di laurea né certificazioni linguistiche o altre certificazioni particolari. I nuovi concorsi continueranno ad essere banditi esattamente come fatto finora. 

Nuovi concorsi pubblici 2020 e Coronavirus: quali novità

L’emergenza Coronavirus ha sospeso momentaneamente le prove fino al 15 maggio ma non la pubblicazione dei bandi dei concorsi pubblici. Solo i termini di scadenza di presentazione delle domande di molti bandi ora attivi sono stati posticipati ma in Gazzetta ufficiale comunque continuano ad essere pubblicati bandi di concorso.

Concorsi pubblici 2020 non scaduti e bandi

Le nuove misure riguarderanno sicuramente i nuovi bandi di concorso che si pubblicheranno da ora fino alla fine dell’anno. Probabilmente, inoltre, le misure riguarderanno anche le prove dei concorsi già banditi finora.

Massimo De Donno 
Ideatore del Metodo Genio in 21 Giorni

Loading...
Commenti
    Tags:
    gestione del tempoproduttività
    Loading...
    in evidenza
    Pronto il Ponte sullo stretto Così fanno prima ad arrivare...

    L'ironia del web

    Pronto il Ponte sullo stretto
    Così fanno prima ad arrivare...

    i più visti
    in vetrina
    California, vasto incendio a est di LA: 8000 persone evacuate

    California, vasto incendio a est di LA: 8000 persone evacuate


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Seat e Bergamo hanno acceso i riflettori sulle violenze domestiche

    Seat e Bergamo hanno acceso i riflettori sulle violenze domestiche


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.